Il sale caldo: l'efficace rimedio della nonna usato per calmare i fastidi alla cervicale - GuardaCheVideo.it
x
Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza i cookies. Continuando a navigarlo acconsenti al loro uso in conformità alla nostra privacy policy Ok
x
Il sale caldo: l'efficace rimedio della…
Ricevere molti abbracci durante l'infanzia stimola lo sviluppo cerebrale: parola di una ricerca scientifica Questo volantino affisso in un ambulatorio punta il dito contro i genitori che viziano troppo i propri figli

Il sale caldo: l'efficace rimedio della nonna usato per calmare i fastidi alla cervicale

03 Novembre 2019 • di Davide Bert
9.886
Advertisement

Un disturbo molto diffuso in tutta la popolazione, anche tra soggetti relativamente giovani, è la cosiddetta “cervicale”. Con questo termine estremamente comune si intende l’infiammazione o la contrattura di vertebre, nervi o muscoli del collo, tecnicamente denominato appunto rachide cervicale.

Con la stagione più fredda, questo malessere tende a presentarsi più facilmente e con maggiore frequenza. Esiste però un sistema molto efficace, totalmente naturale.

immagine: Pixabay

Per avere sollievo da torcicollo, mal di denti, raffreddore e addirittura bronchite, bisogna rispolverare un vecchio rimedio della nonna, vale a dire utilizzare del sale caldo. Considerato che si tratta di un ingrediente tutt’altro che sintetico, meglio puntare su quello di qualità. Si suggerisce di usare quello marino integrale o il sale dell’Himalaya, varietà ad alto contenuto vitaminico che apportano effetti benefici all’organismo.

Per preparare l’impacco, bisogna prendere una dose adeguata di sale e farlo scaldare in padella (in alternativa anche nel forno a microonde). Per capire se è pronto basta attendere che i granelli comincino a scoppiettare per il calore.

Una volta tolto dal fuoco è il momento di versare il sale in un sacchetto, preferibilmente fatto con fibre come lana, canapa, cotone o lino. A questo punto, non rimane che posizionare l’impacco sulla zona da trattare e tenerlo per alcuni minuti finché si percepisce il calore.

Per potenziare l’effetto dell’impacco, è possibile anche aggiungere dei sali balsamici e profumati. La lavanda, ad esempio, risulta ottima proprio per la cervicale. Il biancospino è eccellente per il mal di testa mentre timo, eucalipto e menta sono indicati per affezioni all’apparato respiratorio come bronchiti e catarro.

Il sale caldo è uno di quei rimedi naturali e "all'antica" che possono davvero tornare utili in casi come quelli descritti. Tuttavia, vi ricordiamo che i consigli riportati in questo articolo sono di natura generica e hanno uno scopo divulgativo. In nessun caso, quindi, sostituiscono il parere di un medico, che è sempre opportuno consultare in caso di persistenza o peggioramento dei sintomi.

Tags: UtiliBenessereSalute
Advertisement

Lascia il tuo commento!

Advertisement
Advertisement
x

Per favore Accedi per caricare un video

Registrati tramite Facebook con 2 semplici click!
(Usiamo Facebook solo per velocizzare la registrazione e NON posteremo nulla sulla tua bacheca)

Accedi con Facebook

Ti è piaciuto il Video?

Clicca su "Mi piace" e non perderti i migliori della rete.

×

Già sono fan, grazie