Dalle infezioni dell'orecchio al mal di gola: tutti gli usi antibatterici dell'aglio, un potente antivirale naturale - GuardaCheVideo.it
x
Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza i cookies. Continuando a navigarlo acconsenti al loro uso in conformità alla nostra privacy policy Ok
x
Dalle infezioni dell'orecchio al mal…
Mangiare pesce fa bene alla salute: tre porzioni a settimana riducono il rischio di cancro intestinale I traumi infantili limitano la crescita del cervello e lo sviluppo dei bambini: la scienza lo conferma

Dalle infezioni dell'orecchio al mal di gola: tutti gli usi antibatterici dell'aglio, un potente antivirale naturale

10.217
Advertisement

Cosa vi viene in mente leggendo la parola "aglio"? Oltre a tenere lontani i vampiri, di sicuro la prima associazione di idee è con la cucina. Si tratta infatti di un ingrediente molto utilizzato per insaporire diverse pietanze, sia fresco che disidratato. Allontanandosi un po' dal contesto culinario, si scopre che questa pianta ha anche delle straordinarie proprietà benefiche, poiché risulta molto efficace come antibatterico e antivirale naturale. Ecco perché e in quali modi l'aglio può rivelarsi prezioso per la salute.

immagine: Maxpixel

L’aglio, come anche la cipolla, i porri e l'erba cipollina, contiene una molecola denominata allicina che svolge un'importante funzione di protezione contro lo sviluppo delle cellule tumorali. L'elevata presenza di antiossidanti, come i tocoferoli e i flavonoidi, contribuiscono inoltre, a contrastare i danni dei radicali liberi.

Altre sostanze salutari sono le saponine, ovviamente abbondanti nell'aglio, che contribuiscono a tenere sotto controllo il colesterolo cattivo e a prevenire le patologie cardiovascolari. Tutti i benefici appena elencati sono più o meno noti da tempo, tuttavia secondo uno studio effettuato dall'Institute for Health and Nutrition Research, in Etiopia, l'aglio avrebbe concrete qualità curative contro infezioni quali: raffreddori, tosse, otiti e polmoniti.

Il principale agente patogeno responsabile di quest'ultima affezione delle vie respiratorie è lo Streptococcus pneumoniae. Proprio contro questo batterio è stato utilizzato l'aglio con eccellenti risultati. La ricerca è ancora in una fase iniziale ma, dai primi dati raccolti, sembrerebbe che l'ingrediente naturale possa davvero aiutare a contrastare alcune malattie comuni e a rinforzare il sistema immunitario.

In aggiunta, l'aglio può servire per confezionare gocce auricolari per la cura di infezioni all'orecchio medio. Se si desidera preparare un rimedio fatto in casa a base di aglio, sono necessari: 3 cucchiai di olio di cocco, 2 cucchiai di olio extravergine di oliva e 5 spicchi d'aglio sbucciati.

Il procedimento è il seguente: scaldare l'olio di cocco e aggiungere l'olio di oliva e gli spicchi di aglio schiacciati. Mescolare e lasciare riposare il tutto per una mezz'ora. La mistura può essere conservata in un barattolo di vetro, precedentemente sterilizzato.

L'uso del composto è topico, cioè va applicato all'occorrenza sulla zona critica, strofinandola sul petto in caso di tosse, sulle narici per il raffreddore e versando una goccia nell'orecchio in caso di otite. Prima di assumerlo si consiglia di consultare il proprio medico per verificare che non vi siano particolari controindicazioni o precauzioni d'uso.

Tags: CiboSaluteMedicina
Advertisement

Lascia il tuo commento!

Advertisement
Advertisement
x

Per favore Accedi per caricare un video

Registrati tramite Facebook con 2 semplici click!
(Usiamo Facebook solo per velocizzare la registrazione e NON posteremo nulla sulla tua bacheca)

Accedi con Facebook

Ti è piaciuto il Video?

Clicca su "Mi piace" e non perderti i migliori della rete.

×

Già sono fan, grazie