Il consumo di questi 5 alimenti può contribuire al miglioramento della circolazione sanguigna - GuardaCheVideo.it
x
Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza i cookies. Continuando a navigarlo acconsenti al loro uso in conformità alla nostra privacy policy Ok
x
Il consumo di questi 5 alimenti può…
Un poliziotto assiste un cane appena investito offrendogli la sua giacca per tenerlo al caldo Questa donna è scesa dall'auto per aiutare un cane a cui era caduto il peluche oltre il muro di casa

Il consumo di questi 5 alimenti può contribuire al miglioramento della circolazione sanguigna

25 Gennaio 2020 • di Marta Mastrogiovanni
1.752
Advertisement

Avere problemi di circolazione è piuttosto comune e può essere causato da una serie di patologie e fattori che dovremmo prendere in considerazione. Soffrire di obesità, avere il diabete o fumare sono solo alcuni esempi. Una riduzione del flusso sanguigno può provocare una serie di spiacevoli disturbi che possono manifestarsi con crampi, problemi di digestione, mani e piedi freddi, ecc..

Sebbene i problemi circolatori vengano spesso trattati con farmaci, l'assunzione di determinati alimenti potrebbe favorire e migliorare il flusso sanguigno. In ogni caso, se avvertite problemi di circolazione è bene rivolgersi prima di tutto al vostro medico di famiglia.

via: Healthline

1. Peperoncino di Cayenna

A conferire al peperoncino l'inconfondibile sapore piccante è la capsaicina, un composto chimico presente in molte piante, che aiuta a migliorare il flusso sanguigno, abbassando la pressione sanguigna e stimolando il rilascio di ossido nitrico e di altri vasodilatatori. Questi ultimi consentono al sangue di fluire più facilmente attraverso le vene e le arterie, rilassando i piccoli muscoli presenti nelle pareti dei vasi sanguigni. Il consumo del peperoncino di Cayenna aumenta la circolazione, migliora la forza dei vasi sanguigni e riduce l'accumulo di placca nelle arterie.

2. Cipolla

immagine: Pixabay

Le cipolle sono un'ottima fonte di antiossidanti flavonoidi, che contribuiscono al miglioramento della salute del cuore e della circolazione sanguigna. In uno studio della durata di 30 giorni, effettuato su 23 uomini, l'assunzione giornaliera di 4,3 grammi di estratto di cipolla ha migliorato significativamente il flusso sanguigno e la dilatazione dell'arteria dopo i pasti. Le cipolle hanno anche proprietà antinfiammatorie.

Advertisement

3. Cannella

immagine: Pikrepo

La cannella è una spezia riscaldante dotata di molte proprietà benefiche per la salute, tra cui anche un miglioramento del flusso sanguigno. In alcuni studi effettuati sugli animali, la cannella ha migliorato la dilatazione dei vasi sanguigni e il flusso sanguigno nell'arteria coronarica. I topi che sono stati nutriti con 200 mg di estratto di corteccia di cannella per i chili di peso corporeo, ogni giorno, per otto settimane, hanno mostrato migliori prestazioni cardiache. Inoltre, la ricerca mostra che la cannella può ridurre efficacemente la pressione sanguigna nell'uomo rilassando i vasi sanguigni. Questo migliora la circolazione e mantiene il cuore sano.

4. Aglio

immagine: Pxfuel

L'aglio è ben noto per i suoi benefici sulla circolazione e sulla salute del cuore. Diversi studi suggeriscono che l'aglio può aumentare il flusso sanguigno dei tessuti e abbassare la pressione sanguigna. In uno studio condotto su 42 persone con malattia coronarica è risultato che coloro che hanno consumato compresse di aglio in polvere contenenti 1.200 mg di allicina, due volte al giorno, per tre mesi, hanno riscontrato un miglioramento del 50% del flusso sanguigno, rispetto ad un gruppo placebo

5. Curcuma

Anche la curcuma è un ottimo alimento che aiuta ad aumentare il flusso sanguigno. In effetti, sia la medicina ayurvedica che quella tradizionale cinese utilizzano la curcuma fin dall'antichità per far dilatare i vasi sanguigni e migliorare la circolazione sanguigna. La curcumina aiuta ad aumentare la produzione di ossido nitrico, riduce lo stress ossidativo e le infiammazioni. In uno studio condotto su 39 persone, l'assunzione di 2.000 mg di curcumina al giorno per 12 settimane ha comportato un aumento del 37% del flusso sanguigno dell'avambraccio e un aumento del 36% del flusso sanguigno nella parte superiore del braccio.

Tags: CiboBenessereSalute
Advertisement

Lascia il tuo commento!

Advertisement
Advertisement
x

Per favore Accedi per caricare un video

Registrati tramite Facebook con 2 semplici click!
(Usiamo Facebook solo per velocizzare la registrazione e NON posteremo nulla sulla tua bacheca)

Accedi con Facebook

Ti è piaciuto il Video?

Clicca su "Mi piace" e non perderti i migliori della rete.

×

Già sono fan, grazie