Smettere di russare: ecco 9 rimedi naturali per alleviare il disturbo - GuardaCheVideo.it
x
Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza i cookies. Continuando a navigarlo acconsenti al loro uso in conformità alla nostra privacy policy Ok
x
Smettere di russare: ecco 9 rimedi naturali…
Non c’è nessuna colpa nel voler allontanare le persone tossiche dalla tua vita 6 cose che rimpiangerai dopo aver perso una donna forte con il cuore tenero

Smettere di russare: ecco 9 rimedi naturali per alleviare il disturbo

2.052
Advertisement

Quasi tutti russano almeno un po’, a volte per la posizione del corpo, altre per la maggior stanchezza, altre ancora perché le vie respiratorie sono temporaneamente congestionate. Vi sono però persone che russano praticamente sempre, in modo estremamente rumoroso ed irritante. Oltre al disagio per chi dorme accanto questo fenomeno può nascondere disturbi insidiosi come l’apnea notturna. Di seguito vengono proposti 9 modi 100% naturali per alleviarlo. 

NB: i consigli che vi diamo NON possono mai sostituire il parere di un medico né i trattamenti farmacologici che un medico vi può prescrivere per una determinata patologia

immagine: Pixnio

Miele e lampone. Questi due alimenti insieme hanno ottime capacità espettoranti. Si consiglia di impiegarli in un infuso con cui poi effettuare gargarismi. Questo sistema è anche un toccasana quando si ha il raffreddore.

Cipolla. Può far lacrimare ma anche smettere di russare, basta tagliarla a metà, cospargerla con un po’ di sale e collocarla sul comodino.

Menta. Semplice ed efficace, poche gocce di olio essenziale di menta piperita in un bicchier d’acqua per fare gargarismi e il russamento diminuirà.

Eucalipto e menta. Respirare le essenze balsamiche di queste due piante prima di andare a letto aiuta a rilassare la laringe e ad aprire le vie respiratorie. In alternativa alla bollitura delle foglie fresche le si può acquistare anche già essiccate o come oli essenziali. Bastano poche gocce in un recipiente d’acqua calda o spruzzate direttamente sul cuscino.

immagine: Max Pixel

Tè alle ortiche. Da assumere quando si va a letto o in alternativa si possono inalare i vapori dell’infuso e poi berlo.

Ruta e olio d’oliva. La mistura va preparata mischiando l’erba spontanea con l’olio lasciando riposare il tutto per almeno 2 settimane. Il prodotto va poi usato come balsamo da spalmare su naso e collo.

Acqua, sale e bicarbonato. Questa soluzione decongestionante è ottima per liberare le vie respiratorie, con un lavaggio nasale di sicuro il russare si allevierà.

Curcuma. Un mezzo cucchiaio di questa straordinaria spezia sono eccellenti contro il russamento grazie alle sue proprietà antinfiammatorie.

Tè Oolong. L’aroma di questa qualità di infuso aiuta a depurare i polmoni. Poiché si tratta di una bevanda eccitante meglio berla almeno un’ora prima di coricarsi.

Advertisement

Sarebbe proprio il caso di dirlo questa volta: addio al russamento notturno, finalmente si dorme tranquilli!

Tags: UtiliBenessereSalute
Advertisement

Lascia il tuo commento!

Advertisement
Advertisement
x

Per favore Accedi per caricare un video

Registrati tramite Facebook con 2 semplici click!
(Usiamo Facebook solo per velocizzare la registrazione e NON posteremo nulla sulla tua bacheca)

Accedi con Facebook

Ti è piaciuto il Video?

Clicca su "Mi piace" e non perderti i migliori della rete.

×

Già sono fan, grazie