Si infuria di fronte alle e-mail dei colleghi che pretendono una risposta celere mentre lui è in vacanza - GuardaCheVideo.it
x
Si infuria di fronte alle e-mail dei…
Giocava sempre alla Acquista una casa per 430.000 dollari: quando la vede rimane scioccata dallo stato dell'immobile

Si infuria di fronte alle e-mail dei colleghi che pretendono una risposta celere mentre lui è in vacanza

24 Giugno 2022 • di Marta Mastrogiovanni
2.153
Advertisement

Lavorare è fondamentale per l'ottenimento dei mezzi necessari al proprio sostentamento ed è un bene che alcune persone riescano a fare della propria passione anche il proprio lavoro. Purtroppo, non tutti hanno questa fortuna e, spesso e volentieri, si lavora quasi esclusivamente per portare a casa i soldi necessari a sopravvivere e, nei casi migliori, a vivere dignitosamente. Quando si tratta di ferie, però, è necessario staccare la testa da questa routine e allontanarsi da un ambiente lavorativo che può spesso rivelarsi "tossico" per il dipendente. È durante questi giorni di vacanza che l'azienda non dovrebbe scrivere al dipendente, pretendendo alcuna risposta via e-mail.


immagine: TikTok / tanneremc

L'utente di TikTok "tanneremc" si è sfogato tramite video, dopo essere stato ripetutamente contattato dall'azienda per cui lavora, durante i suoi giorni di vacanza. A poco è servito aver messo un avviso in cui diceva "Non ho il pc con me, non ho accesso alle mail e non tornerò prima di questa data". Il giovane ha comunque ricevuto più di una decina di e-mail, tra cui quelle di coloro che lo esortavano a rispondere: "Ehi, ti abbiamo inviato un'e-mail ma non abbiamo ricevuto risposta" o anche "Sig. McIntosh, dovremo intensificare la richiesta se non riceviamo tue notizie entro 24 ore".

Il ragazzo non ne ha voluto sapere nulla naturalmente, - "No, non sono in ufficio!" è una delle sue risposte nel video di TikTok - visto che le ferie sono un momento "sacro" per ogni dipendente. L'uomo ha anche affermato che non dovrebbero esserci aspettative, da parte dei clienti o dell'azienda, sul fatto che avrebbe risposto durante i suoi giorni di vacanza, anche se le e-mail gli fossero arrivate sul telefono.

Advertisement

Sebbene questi episodi non siano all'ordine del giorno, è innegabile il fatto che la nostra società si sia trasformata e che molte aziende rimangano aperte 24 ore su 24, ogni giorno dell'anno, pretendendo che non ci sia alcun calo nella produttività. Ma come si fa a pretendere di dover essere sempre presenti e di dover avere tutto sempre sotto controllo?

Voi cosa ne pensate? Vi è mai capitato di essere contattati dall'ufficio durante i vostri giorni di vacanza?

Tags: BenessereStorie
Advertisement

Lascia il tuo commento!

Advertisement
Advertisement
x

Per favore Accedi per caricare un video

Registrati tramite Facebook con 2 semplici click!
(Usiamo Facebook solo per velocizzare la registrazione e NON posteremo nulla sulla tua bacheca)

Accedi con Facebook

Ti è piaciuto il Video?

Clicca su "Mi piace" e non perderti i migliori della rete.

×

Già sono fan, grazie