Calcare nel rubinetto? Potreste eliminarlo con questo metodo facile che vi farà risparmiare - GuardaCheVideo.it
x
Calcare nel rubinetto? Potreste eliminarlo…
Insegnante lavora anche di notte come autista pur di comprare i regali di Natale ai suoi piccoli alunni in difficoltà (+ VIDEO) Cliente fedele di un bar regala una casa completamente arredata a una dipendente che era stata sfrattata (+ VIDEO)

Calcare nel rubinetto? Potreste eliminarlo con questo metodo facile che vi farà risparmiare

12 Dicembre 2021 • di Simone Fabriziani
1.587
Advertisement

Nonostante cerchiamo in tutti i modi di tenere sempre pulito, igienizzato e splendente il nostro bagno ed altre parti della nostra casa, sappiamo perfettamente che con il tempo e con l'usura, molti degli elementi che caratterizzano alcuni degli angoli più essenziali della casa possono deteriorarsi, o peggio ancora venire letteralmente conquistati dal calcare. Come fare a scacciarlo via evitando di comprare prodotti chimici mirati e aiutando in un certo senso anche l'ambiente e il portafogli? Abbiamo un consiglio che fa al caso vostro!


immagine: Pickrepo

Ecco tutto quello che vi servirà per pulire il rubinetto del vostro bagno (ma anche delle altre stanze di casa) dal calcare senza ricorrere a disinfettanti e detergenti da negozio:

  • 70 grammi di bicarbonato di sodio
  • 250 ml di aceto di vino bianco che va benissimo anche distillato
  • 50 ml di succo di limone (corrisponde solitamente ad un limone intero)
  • Una spugna
  • Un contenitore o scodella
  • Uno straccio
  • Una busta di plastica 
  • Un elastico o in caso contrario uno spago

Per procedere dovrete iniziare a versare nella scodella prima il bicarbonato e poi l'aceto bianco, aspettate qualche secondo che termini l'effetto effervescente e poi versate anche il succo di limone. Immergete la spugna e poi passatela delicatamente sul rubinetto incrostato di calcare. Fate agire il composto per un'ora circa e poi rimuovete tutto con un panno umido, dopodiché asciugate per bene il rubinetto in ogni sua parte.

Se alcune incrostazioni ostinate rimangono a livello della bocca erogatrice del rubinetto, passateci sopra ancora un po' del preparato che è rimasto nella scodella, lasciate agire tutta la notte chiudendo con una busta di plastica e dello spago la bocca del rubinetto; la mattina dopo, dovrebbe essersi sciolto tutto il calcare ostinato. Basterà semplicemente sciacquare tutto con acqua corrente per eliminarlo definitivamente.

Avete mai provato questa tecnica così facile e allo stesso tempo così economica? Se l'avete già provata, fateci sapere se avete raggiunto il risultato che volevate raggiungere!

Tags: UtiliFai da te
Advertisement

Lascia il tuo commento!

Advertisement
Advertisement
x

Per favore Accedi per caricare un video

Registrati tramite Facebook con 2 semplici click!
(Usiamo Facebook solo per velocizzare la registrazione e NON posteremo nulla sulla tua bacheca)

Accedi con Facebook

Ti è piaciuto il Video?

Clicca su "Mi piace" e non perderti i migliori della rete.

×

Già sono fan, grazie