Lasciare il caricabatterie collegato alla presa di corrente può essere pericoloso: alcuni dei rischi più comuni - GuardaCheVideo.it
x
Lasciare il caricabatterie collegato…
Questa donna ha deciso di non radere più il suo volto e di farsi crescere la barba: Due cani giocano con il cellulare del padrone e chiamano per sbaglio la polizia 16 volte in mezz'ora

Lasciare il caricabatterie collegato alla presa di corrente può essere pericoloso: alcuni dei rischi più comuni

03 Ottobre 2021 • di Simone Fabriziani
50.276
Advertisement

Tutti viviamo ormai praticamente attaccati al nostro smartphone oppure davanti allo schermo illuminato del nostro computer, per lavoro oppure per semplice svago; questi dispositivi elettronici hanno una cosa basilare in comune: una volta che sono stati utilizzati la loro batteria interna si scarica e dunque bisogna armarsi di un cavo con collegamento alla prima spina disponibile di casa. Quante volte vi siete dimenticati il filo del caricabatterie attaccato alla spina senza però che il primo sia collegato correttamente al dispositivo adeguato? A noi è capitato molte volte, e non è un atteggiamento da seguire per molte ragioni...

immagine: Alan Levine/Flickr

Innanzitutto, lasciare il caricabatterie collegato alla presa senza caricare un dispositivo può essere nocivo per varie ragioni, ed alcune non sono affatto le più scontate. Lasciarlo abbandonato a sé attaccato alla spina dell'elettricità senza un corrispondente computer oppure uno smartphone da caricare non è consigliabile, in primis perché il primo con il tempo potrebbe surriscaldarsi e cessare il proprio funzionamento, ma non è tutto.

Alcuni dei caricabatterie che si trovano in commercio, solitamente quelli meno costosi e quindi più economici, non sono conformi agli standard e alle normative vigenti in termini di sicurezza elettrica; alcuni di questi modelli "imperfetti" non isolano come dovrebbero l'ingresso della spina e l'uscita del suddetto caricabatterie, provocando potenzialmente cortocircuiti, pericolose scosse elettriche oppure incendi all'interno della casa. E c'è inoltre anche tutto il discorso legato allo spreco energetico.

immagine: Piqsels

Lasciare il caricabatterie collegato alla presa senza dispositivo corrispondente può essere una delle cause di un improvviso spreco energetico; anche se in forma minore, il caricabatterie continuerebbe a consumare elettricità; infatti, dovreste ricordarvi sempre che qualunque caricabatterie è capace di trasformare la tensione della corrente elettrica in uscita dalla presa anche quando non è connesso al cellulare oppure al laptop. Un problema non indifferente, visto che il consumo di energia è anche un enorme danno per l'ambiente. Cosa fare quindi per evitare tutto ciò?

In realtà è più semplice di quello che sembri all'apparenza: dovremmo noi tutti adottare degli accorgimenti e delle attenzioni maggiori a come usare la batteria dei nostri dispositivi elettronici onde evitare di collegare troppo spesso smartphone e laptop alla presa di corrente utilizzando il caricabatterie. E poi, quando abbiamo finito di caricarli, ricordiamoci assolutamente di staccare non solo il dispositivo dal cavo, ma anche il caricatore dalla presa di corrente!

Tags: CuriosiUtili
Advertisement

Lascia il tuo commento!

Advertisement
Advertisement
x

Per favore Accedi per caricare un video

Registrati tramite Facebook con 2 semplici click!
(Usiamo Facebook solo per velocizzare la registrazione e NON posteremo nulla sulla tua bacheca)

Accedi con Facebook

Ti è piaciuto il Video?

Clicca su "Mi piace" e non perderti i migliori della rete.

×

Già sono fan, grazie