Secondo uno psicologo, l'ansia può essere il riflesso di una capacità maggiore di risolvere i problemi della vita - GuardaCheVideo.it
x
Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza i cookies. Continuando a navigarlo acconsenti al loro uso in conformità alla nostra privacy policy Ok
x
Secondo uno psicologo, l'ansia può…
Un bambino vede per la prima volta la matrigna in abito da sposa e inizia a piangere di gioia Un infermiere salva la vita a un neonato prematuro stringendolo a sé per giorni come se fosse la mamma

Secondo uno psicologo, l'ansia può essere il riflesso di una capacità maggiore di risolvere i problemi della vita

04 Settembre 2020 • di Simone Fabriziani
1.660
Advertisement

Secondo le recenti stime dell'Organizzazione Mondiale della Sanità, a soffrire di disturbi di ansia sono almeno 260 milioni di persone in tutto il mondo. Una sintomatologia molto più comune e frequente quindi di quello che si possa pensare, il cui livello è enormemente aumento dalla quantità di stress della vita quotidiana. Per questo fin troppo spesso l'ansia viene accidentalmente fatta passare come un semplice "accumulo di stress". Ma forse non è esattamente cosi.

via: The Cut
immagine: Pikist

Secondo gli studi condotti da David Barlow, ricercatore della Boston University e del Center For Anxiety And Related Disorders, l'ansia e tutti i disturbi che ne derivano, potrebbero essere la risposta ad un'attività intellettiva e cerebrale aumentata e mai superficiale. Vale a dire, che chi affronta le difficoltà di tutti i giorni analizzandole ed elaborandole attentamente, potrebbe essere maggiormente esposto ad attacchi di ansia.

Secondo il pensiero di Barlow, la sindrome legata all'ansia si presenta negli individui quando questi affrontano un problema e cercano la soluzione per risolverlo, attivando quindi dei meccanismi legati all'attività cerebrale del problem-solving.

immagine: Pixnio

Una tesi, quella di Barlow, che potrebbe suggerire che la sindrome psicologica legata agli attacchi di ansia non ha bisogno di venir curata con psicoterapia mirata o l'uso di psicofarmaci specifici, ma è una condizione della mente e del cervello con cui ci si può convivere sapendola gestire ed accettare nella chiave di lettura di "riflesso" della nostra spiccata capacità di analizzare i problemi e di saperli affrontare con estrema intelligenza e poca superficialità.

Una tesi medica che fa molto discutere ma che potrebbe aprire a nuove metodologie verso l'accettazione di questa sindrome da parte di chi ne soffre quotidianamente.

Source:
  • https://www.sbs.com.au/topics/voices/health/article/2016/09/19/why-psychologists-say-anxiety-shadow-intelligence
  • https://www.thecut.com/2016/09/psychologists-say-anxiety-is-the-shadow-of-intelligence.html
Tags: UtiliPsicologia
Advertisement

Lascia il tuo commento!

Advertisement
Advertisement
x

Per favore Accedi per caricare un video

Registrati tramite Facebook con 2 semplici click!
(Usiamo Facebook solo per velocizzare la registrazione e NON posteremo nulla sulla tua bacheca)

Accedi con Facebook

Ti è piaciuto il Video?

Clicca su "Mi piace" e non perderti i migliori della rete.

×

Già sono fan, grazie