Come preparare la pizza senza lievito in casa: una ricetta facile e con pochi ingredienti - GuardaCheVideo.it
x
Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza i cookies. Continuando a navigarlo acconsenti al loro uso in conformità alla nostra privacy policy Ok
x
Come preparare la pizza senza lievito…
Un cane da terapia visita gli anziani in isolamento di una casa di riposo per dare loro un po' di conforto Il gatto e la volpe: una dolcissima amicizia che continua anche durante l'isolamento forzato

Come preparare la pizza senza lievito in casa: una ricetta facile e con pochi ingredienti

28 Marzo 2020 • di Marta Mastrogiovanni
10.479
Advertisement

Quando si ha parecchio tempo a disposizione da trascorrere a casa, spesso, si ha anche più voglia di sperimentare cose nuove. Ai fornelli, per esempio, ci si può spingere un po' oltre il solito "piatto forte" e si può pensare di fare, finalmente, quella ricetta che avreste sempre voluto provare ma che richiede troppo tempo. Insomma, accantonate la timidezza e buttatevi in qualunque cosa avreste sempre voluto provare. In questo articolo vogliamo proporvi una ricetta interessante, adatta a tutti, in particolare a chi ha deciso all'ultimo di mettersi a cucinare e non ha possibilità di fare una grandissima spesa. Come fare la pizza senza lievito in casa...semplice e gustosa!

Gli ingredienti per la pizza senza lievito sono facilissimi da reperire e, sopratutto, dovreste già averli in casa nella vostra dispensa. Per l'impasto, infatti, servono: 370 grammi di farina bianca 00180 ml di acqua, 8 grammi di sale, 30 ml di olio di semi oppure extravergine di oliva. Per la farcitura, invece, servono gli ingredienti che vi piacciono di più! Per una semplice margherita vi basterà della salsa di pomodoro e della mozzarella, ma se volete gustare qualcosa di più elaborato vi basterà dar sfogo alla vostra fantasia.

Con queste dosi, comunque, è possibile preparare 2 pizze.

Procedimento:

Come prima cosa, iniziate setacciando la farina e mettetela in una ciotola assieme all'acqua, al sale e a tre cucchiai di olio extra vergine di oliva (o di semi, quello che preferite). Mescolate il tutto con un cucchiaio di legno e poi, una volta che si sarà rappreso, continuate ad impastare a mano. Se l'impasto dovesse risultare troppo appiccicoso, potete aggiungerci un po' di farina. Una volta che vi sentite soddisfatti dell'impasto ottenuto, che deve risultare liscio e compatto, avvolgetelo nella pellicola trasparente e lasciatelo riposare. Anche se non c'è il lievito tra gli ingredienti, l'impasto dovrà essere lasciato a riposo (non in frigo!) per almeno 1 ora, coperto con della pellicola trasparente.

Advertisement

Una volta trascorso questo lasso di tempo a riposare, potete dividere l'impasto in due parti. Iniziate a lavorare con una parte dell'impasto, avendo cura di coprire con la pellicola l'altra parte, in modo che non si secchi.

Ora è arrivato il momento di stendere l'impasto a mano: mettete abbondante farina sulla spianatoia e iniziate a stenderlo con cura. Una volta completato questo passaggio, potrete passare al condimento della pizza. Ricordate di non esagerare con la passata di pomodoro, la mozzarella o con gli altri ingredienti che scegliete di utilizzare, perché l'impasto della pizza risulterà comunque molto sottile; essendo senza lievito, non si gonfierà più di tanto durante la cottura. A questo punto, potete infornare le vostre pizze: mettetele in forno a 250°C per 8-10 minuti al massimo. 

Et voilà, la vostra pizza leggera è pronta per essere servita!

Tags: CiboUtiliFai da te
Advertisement

Lascia il tuo commento!

Advertisement
Advertisement
x

Per favore Accedi per caricare un video

Registrati tramite Facebook con 2 semplici click!
(Usiamo Facebook solo per velocizzare la registrazione e NON posteremo nulla sulla tua bacheca)

Accedi con Facebook

Ti è piaciuto il Video?

Clicca su "Mi piace" e non perderti i migliori della rete.

×

Già sono fan, grazie