Spesso le persone che non sono felici con sé stesse tendono ad essere cattive con gli altri - GuardaCheVideo.it
x
Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza i cookies. Continuando a navigarlo acconsenti al loro uso in conformità alla nostra privacy policy Ok
x
Spesso le persone che non sono felici…
Una lettera per le mamme lavoratrici, che abbracciano i figli al rientro a casa e dimenticano ogni sacrificio Questo cucciolo si stava annoiando durante un lungo volo, finché non ha sentito il suono di un pacchetto di patatine

Spesso le persone che non sono felici con sé stesse tendono ad essere cattive con gli altri

08 Febbraio 2020 • di Simone Fabriziani
2.136
Advertisement

A volte, quando la vita e le circostanze ci mettono di fronte ad una situazione di debolezza o di privazione di gioia e felicità, sentiamo che ci sfuggono le opportunità positive, le cose belle che la vita ci può offrire, la pace e la serenità, a tal punto che si può addirittura arrivare a diventare cattivi e invidiosi verso coloro che, solo apparentemente, possiedono più felicità di noi. Il fatto è che questo tipo di persone non è veramente cattiva, è solo meno felice degli altri.

immagine: Pixabay

Queste persone cercheranno sempre di:

  • Abbassare il tuo livello di autostima: passare il proprio tempo con persone che sembrano avere una vita più soddisfacente ed appagata della tua può comportare un abbassamento dell'autostima; non è colpa loro, ma la tua posizione svantaggiata te li fa un po odiare.
  • Renderti infelice come loro: visto che la tua vita non è al momento soddisfacente, cercherai in tutti i modi di mettere i bastoni tra le ruote anche a chi invece ha un po più di fortuna rispetto a te. Come si dice: mal comune, mezzo gaudio.
  • Vedere sempre il peggio nelle persone: non c'è nessuno per te capace di portarti gioia, allegria o fiducia in te stesso; ai tuoi occhi, tutte le persone che ti circondano non meritano la tua attenzione proprio perché sono portatrici di felicità che tu al momento non possiedi.
immagine: Pexels
  • Si vendicheranno di tutti: non riesci a gestire le tue emozioni negative, e quindi tendi a vendicarti su tutti e per tutto, anche per le cose più insignificanti; l'importante è che tutti siano al tuo stesso "livello".
  • Sono sempre arrabbiati: molto spesso, la tua rabbia è il prodotto di emozioni negative mal gestite e insoddisfazioni o frustrazioni accumulate. Anche se apparentemente sembra colpa tua per il tuo comportamento, non lo è.
  • Cercano di proteggersi: magari sei stato ferito in passato, e allora per non ricascarci una seconda volta cerchi di create attorno a te uno scudo protettivo contro i pericoli dell'insoddisfazione e dell'infelicità.

Purtroppo però, la vita non va mai come uno vorrebbe, e questo vale per tutti. Dall'esperienza, sia positiva che negativa, c'è quindi da imparare sempre una grandissima lezione: solo le persone infelici con sé stesse alla fine diventano cattive con gli altri. Ma non è tutto sommato, colpa loro.

Tags: UtiliPsicologia
Advertisement

Lascia il tuo commento!

Advertisement
Advertisement
x

Per favore Accedi per caricare un video

Registrati tramite Facebook con 2 semplici click!
(Usiamo Facebook solo per velocizzare la registrazione e NON posteremo nulla sulla tua bacheca)

Accedi con Facebook

Ti è piaciuto il Video?

Clicca su "Mi piace" e non perderti i migliori della rete.

×

Già sono fan, grazie