10 cambiamenti positivi che avvengono nel tuo corpo se cominci a camminare ogni giorno - GuardaCheVideo.it
x
Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza i cookies. Continuando a navigarlo acconsenti al loro uso in conformità alla nostra privacy policy Ok
x
10 cambiamenti positivi che avvengono…
Questo povero cagnolino è stato abbandonato dalla sua famiglia umana perché era in arrivo un bebè Questo gatto aiuta i bambini che devono mettersi gli occhiali ad accettare la loro condizione in modo divertente

10 cambiamenti positivi che avvengono nel tuo corpo se cominci a camminare ogni giorno

18 Novembre 2019 • di Claudia Melucci
5.012
Advertisement

Nessun dottore vi prescriverà mai una camminata al giorno, eppure concedersi una passeggiata quotidianamente fa bene al corpo a breve e a lungo termine. Se si è fuori allenamento, è uno dei modi più semplici per riprendere l'attività fisica e scaricare lo stress accumulato nella giornata. Camminare, infatti, non è limitato alla perdita di peso: ecco tutti gli altri benefici che si possono ottenere con questa attività adatta a tutte le età. 

via: Healthline
immagine: Wellness GM/Flickr

Benessere mentale: se vi capita di essere spesso nervosi o se lo stress non vi dà tregua, camminare è il modo migliore per scaricare le energie negative. L'attività fisica, compresa una semplice passeggiata, riduce l'ansia e gli stati depressivi.

Digestione: avete fatto un pasto troppo abbondante? Avete problemi legati alla digestione? Cammiare aiuta i movimenti del colon, prevenendo costipazione, flatulenza e accelerando lo smaltimento del pasto.

Vista: se trascorrete molte ore al computer, camminare sarà un esercizio per i vostri occhi. Tenendo lo sguardo su oggetti lontani, infatti, riabituerete l'occhio alla visione ampia. Inoltre, camminare riduce la pressione oculare, i cui valori troppo alti possono favorire il glaucoma. 

Cervello: per tenere allenata la mente contro Alzheimer e demenze senili è utile camminare a lungo, almeno una volta al giorno.

immagine: pixabay

Cuore: concedendovi una passeggiata migliorerete subito la qualità della circolazione sanguigna. A lungo andare, poi, camminare aiuta a regolare la pressione e a ridurre i livelli di colesterolo.

Polmoni: camminare aumenterà la frequenza di respirazione, incamerando più ossigeno nei polmoni. Ecco perché è fortemente consigliato camminare nella natura, per fare scorta di aria pulita e rinfrescare l'apparato circolatorio. 

Muscoli: per evitare la perdita di tono muscolare in certi casi è sufficiente camminare: sono consigliati almeno 10 mila passi al giorno.

Ossa e articolazioni: se soffrite di rigidità o dolore articolare provate a camminare dolcemente ogni giorno, noterete subito cambiamenti. Per le donne in menopausa, inoltre, una camminata favorirà la prevenzione nella perdita di densità ossea.

Pancreas: camminare previene o migliora la gestione del diabete, tenendo ottimali i livelli di zucchero nel sangue. 

Mal di schiena: chi lo avrebbe mai detto? Se soffrite di mal di schiena, la soluzione non è rimanere incollati al divano. Una ginnastica dolce, come la camminata, alleverà anche il dolore alla schiena.

Dunque, cosa aspettate? Assicuratevi di indossare scarpe comode e adatte alla camminata, e iniziate a fare i primi passi: tutti gli altri verranno da sé!

Tags: SportUtiliSalute
Advertisement

Lascia il tuo commento!

Advertisement
Advertisement
x

Per favore Accedi per caricare un video

Registrati tramite Facebook con 2 semplici click!
(Usiamo Facebook solo per velocizzare la registrazione e NON posteremo nulla sulla tua bacheca)

Accedi con Facebook

Ti è piaciuto il Video?

Clicca su "Mi piace" e non perderti i migliori della rete.

×

Già sono fan, grazie