Lo zenzero, potente alleato naturale contro la tosse secca e grassa - GuardaCheVideo.it
x
Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza i cookies. Continuando a navigarlo acconsenti al loro uso in conformità alla nostra privacy policy Ok
x
Lo zenzero, potente alleato naturale…
In questa scuola americana gli studenti aiutano chi è in difficoltà in cambio di crediti formativi La moglie è affetta da Alzheimer: lui se la porta a lavoro tutti i giorni per non lasciarla a casa da sola

Lo zenzero, potente alleato naturale contro la tosse secca e grassa

1.044
Advertisement

Insonnia, spossatezza e mal di testa sono solo alcuni degli sgraditi sintomi che si accompagnano alla comparsa della tosse. Quest’ultima può essere di due tipi, vale a dire “grassa”, che si contraddistingue per la presenza di espettorato, oppure “secca”, meno congestionante ma proprio per questo irritante e ugualmente fastidiosa. Normalmente si ricorre ad uno dei tanti sciroppi in commercio, ma esiste una potente alternativa naturale, lo zenzero.

immagine: Pixnio

Questa radice è impiegata da migliaia di anni nella medicina tradizionale cinese e in quella ayurvedica, è particolarmente efficace ed ha il vantaggio di non contenere sostanze chimiche sintetizzate in laboratorio. Ha un elevato contenuto di minerali (magnesio, manganese, calcio, ferro, sodio e fosforo), di vitamine (C, B1, B2, B3), e antiossidanti. Dal punto di vista terapeutico lo zenzero può: ridurre la sensazione di nausea e fungere da antiemetico, regola il glucosio nel sangue, rinforza il sistema immunitario e funziona anche come tonico, in una certa misura può addirittura contribuire a prevenire il tumore alla prostata e il morbo di Alzheimer.

Esistono diversi modi per sfruttare le qualità benefiche dello zenzero, qui però ne andiamo ad indicare una specifica, cioè l’impacco. Gli ingredienti necessari sono: 1 cucchiaio di farina, 1 cucchiaio di miele (preferibilmente biologico), 1 cucchiaio di zenzero fresco o in polvere, 1 cucchiaio di olio di oliva (possibilmente bio), nastro adesivo, asciugamani di carta, compresse di garza sterili.

immagine: Needpix

Il procedimento di preparazione prevede prima di tutto il mescolare miele e farina fino a ottenere un composto denso. Va poi aggiunto l’olio d’oliva e lo zenzero, miscelando il tutto. Il prodotto va distribuito su un tovagliolo di carta arrotolato con la garza. L’impacco va appoggiato al petto e fissato grazie al nastro adesivo e deve essere tenuto per almeno 2 ore nei bambini o tutta la notte nel caso degli adulti.

Come forma di precauzione si consiglia sempre di consultare il proprio medico per accertarsi che non vi siano precauzioni o controindicazioni soggettive di sorta

Tags: UtiliSalute
Advertisement

Lascia il tuo commento!

Advertisement
Advertisement
x

Per favore Accedi per caricare un video

Registrati tramite Facebook con 2 semplici click!
(Usiamo Facebook solo per velocizzare la registrazione e NON posteremo nulla sulla tua bacheca)

Accedi con Facebook

Ti è piaciuto il Video?

Clicca su "Mi piace" e non perderti i migliori della rete.

×

Già sono fan, grazie