Le piante grasse trasmettono energia positiva: ecco perché dovreste averne in casa - GuardaCheVideo.it
x
Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza i cookies. Continuando a navigarlo acconsenti al loro uso in conformità alla nostra privacy policy Ok
x
Le piante grasse trasmettono energia…
Secondo lo zodiaco le mogli ideali sono Ariete, Cancro e soprattutto Leone: chi le trova deve tenersele strette Genitori e figli maleducati oltre ogni limite: 15 foto assurde ma tristemente vere

Le piante grasse trasmettono energia positiva: ecco perché dovreste averne in casa

01 Agosto 2019 • di Marta Mastrogiovanni
2.629
Advertisement

Secondo alcune credenze orientali, come il Feng Shui, la presenza di piante negli spazi interni della casa crea un certo equilibrio tra tutte le energie presenti: migliora l'umore e aumenta la concentrazione, riducendo così le probabilità di sviluppare disturbi o malattie. Proprio secondo il Feng shui, disporre le piante in modo corretto all'interno dell'ambiente domestico, avrebbe la capacità di influire positivamente sul nostro stato d'animo. In particolare, le succulente, una varietà di piante grasse, sono le più indicate e le più utilizzate per questo scopo.

immagine: Pexels

Queste piante grasse attivano energia positiva grazie al fatto che immagazzinano costantemente acqua nei loro tessuti "succulenti". Essendo piante grasse, non è così difficile prendersi cura di loro, ma bisogna evitare alcuni errori comuni come, ad esempio, inondarle con troppa acqua. Vediamo alcuni suggerimenti per occuparsi al meglio di queste piantine.

Come e quando innaffiarle? Grazie alla loro conformazione, le piante succulente sono in grado di conservare nei propri tessuti delle quantità relativamente piccole di acqua, che consente loro di sopravvivere per giorni e settimane. Non dovete, dunque, innaffiarle troppo di frequente. Nei periodo caldi e molto caldi basterà dare un po' d'acqua 1 volta a settimana, mentre nei periodi invernali ogni 15 giorni.

immagine: Pixabay

Qual è il terreno più adatto? Un terreno povero, non molto ricco di minerali. L'ideale è utilizzare una miscela di substrato normale (terra con minerali) e di substrato per cactus (sabbia e pietre porose).

Come deve essere il drenaggio? Deve essere buono, considerando che le piante grasse muoiono se hanno acqua in eccesso . Evita di posizionare un piattino sotto il vaso, in modo che la pianta non riassorba tutta l'umidità.

Quanta luce dovrebbero ricevere? Richiedono molta luce solare per sopravvivere, ma non luce diretta. La luce diretta del sole le disidrata fino a farle seccare definitivamente. L'ideale è posizionarle in punti in cui ricevono luce e ombra, oppure aree di ombra in cui ricevono luce solare riflessa. Ti accorgerai se le tue piante prendono troppo sole perché le loro foglie tenderanno a seccarsi e a diventare di colore marrone e rossastro.

Advertisement
immagine: Pexels

Come accennato prima, le piante grasse sono associate alle energie positive, all'abbondanza e al successo; inoltre sono ottime per "purificare" l'ambiente, favorendo l'armonia intera. 

Se volete vivere in una casa più armonica e serena, circondatevi di piante grasse.

Advertisement

Lascia il tuo commento!

Advertisement
Advertisement
x

Per favore Accedi per caricare un video

Registrati tramite Facebook con 2 semplici click!
(Usiamo Facebook solo per velocizzare la registrazione e NON posteremo nulla sulla tua bacheca)

Accedi con Facebook

Ti è piaciuto il Video?

Clicca su "Mi piace" e non perderti i migliori della rete.

×

Già sono fan, grazie