Ecco 7 tipologie di persone TOSSICHE che dovresti sempre tenere fuori dalla tua vita - GuardaCheVideo.it
x
Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza i cookies. Continuando a navigarlo acconsenti al loro uso in conformità alla nostra privacy policy Ok
x
Ecco 7 tipologie di persone TOSSICHE…
Amazon ha messo in vendita un guinzaglio per portare a spasso le galline: è regolabile e in 5 colori diversi Chiamano il loro gatto Duchessa e lei partorisce tutto il cast degli Aristogatti

Ecco 7 tipologie di persone TOSSICHE che dovresti sempre tenere fuori dalla tua vita

2.982
Advertisement

Si stima che nella vita un individuo in media incontri circa 80mila persone. Famiglia, amici, scuola, lavoro, conoscenze varie: le possibilità di incontrare gente sono veramente tante. Quelle che lasciano un segno, tuttavia, si contano sulla punta delle dita, nel bene e - fortunatamente - anche nel male.

Abbiamo scritto "nel male" perché esistono delle persone che riescono, con i loro caratteri, a influenzare chi siamo e cosa diventiamo in maniera totalmente negativa. Sono gli individui definiti "tossici" dalla psicologa statunitense Lillian Glass. Vediamo quali sono e come difenderci nel caso ce le trovassimo davanti.

immagine: pxhere.com

1. I sociopatici

All'inizio possono fare una buona impressione, ma queste persone poi possono dimostrarsi senza scrupoli nel raggiungimento dei loro scopi. Tendono a preoccuparsi poco dei sentimenti e dei diritti altrui, e possono mentire per un tornaconto personale. Spesso, ripetono ossessivamente la parola "io", e non riescono a esprimere bene le loro emozioni

2. Gli invidiosi

Fondamentalmente, si tratta di persone infelici. Ogni traguardo, successo e pregio degli altri, per loro, è da rapportare a sé stessi. Nonostante gli altri facciano sforzi per essere come sono, gli invidiosi non riescono a capirlo, continuando a riflettere su cosa gli manca, sminuendo chi hanno intorno magari anche con menzogne e falsità.

3. Gli arroganti e i presuntuosi

Chi non ne ha mai conosciuto uno? Queste persone "tossiche" sono superbe e spesso pedanti, convinte di avere sempre la verità "assoluta" in tasca, la risposta pronta su ogni argomento e quesito. Per loro, le opinioni altrui non contano, anche se sono giuste. Riescono a "smontare" gli altri se credono che gli stiano rubando la scena, risultando spesso davvero fastidiosi. Riescono a essere così convinti di trovarsi nel giusto, da non rendersi quasi mai conto che stanno sbagliando.

4. I pettegoli maldicenti

Alla larga da queste persone "tossiche"! La loro peculiarità è quella di creare ad arte indiscrezioni, maldicenze, scoop e notizie spesso in parte o completamente false solo per screditare gli altri. Anche in loro, ovviamente, si nasconde un forte disagio di fondo. Una volta guadagnata la nostra confidenza, il loop in cui un pettegolo può trascinare è infinito. Le bugie, infatti, prima o poi arriveranno a colpire anche noi. Con loro, meglio mantenere rapporti superficiali.

5. Gli autoritari

A tutti, sul posto di lavoro, sarà capitato un capo che, esagerando o senza motivi apparenti, rimprovera, umilia, impone la volontà senza nessun tipo di confronto o scambio di idee. Sono persone autoritarie, che spesso non sono in grado di stabilire rapporti duraturi, che hanno un costante bisogno di imporre timore. Certo: sul lavoro un capo deve esprimere la sua volontà o criticare, se necessario, chi lavora per lui. Ma con l'autoritarismo non si va da nessuna parte.

Advertisement
immagine: pxhere.com

6. Gli umiliatori

Queste persone "tossiche" sono altamente dannose. Perché? Semplicemente, prima sono confidenti, amici, aiutanti e sostenitori ma, al momento opportuno, scoprirete che stavano soltanto raccogliendo informazioni sul vostro carattere e sui vostri difetti, per mettervi in cattiva luce se ne hanno bisogno. Potrebbero arrivare anche a insultarvi esplicitamente: allontanatevi, se vi accorgete, da queste persone con la maschera.

7. I nevrotici

Ognuno di noi ha qualche piccola o grande nevrosi. Questa categoria di persone "tossiche" non agisce con cattiveria, disprezzo o egocentrismo, a differenza delle altre. Tende soltanto ad essere perfezionista in tutto, coinvolgendo e aiutando anche gli altri a raggiungere questa presunta "perfezione" con i suoi metodi. Attenzione però: se le cose alla fine non sono andate come volevano, potranno anche rinfacciare o instillare sensi di colpa.

immagine: Pixabay

Non nascondiamocelo: tutti, a nostro modo, potremmo esserci comportati come le persone appena descritte. Tutti, infatti, siamo soggetti a difetti, manie o eccessi che possono risultare dannosi per noi e per gli altri. Il problema, però, sorge nel momento in cui queste caratteristiche vengono esasperate, o diventano una costante del nostro modo di porci con gli altri. Occorre sempre cercare di rendersi conto se si stanno oltrepassando certi limiti.

Se invece in queste descrizioni avete riconosciuto persone che vi circondano, attenzione. Cercate magari di far capire loro cosa non va e, qualora ciò non risultasse possibile, se potete tenetevene alla larga: il vostro benessere psichico vi ringrazierà!

Advertisement

Lascia il tuo commento!

Advertisement
Advertisement
x

Per favore Accedi per caricare un video

Registrati tramite Facebook con 2 semplici click!
(Usiamo Facebook solo per velocizzare la registrazione e NON posteremo nulla sulla tua bacheca)

Accedi con Facebook

Ti è piaciuto il Video?

Clicca su "Mi piace" e non perderti i migliori della rete.

×

Già sono fan, grazie