Attacco di cuore o attacco di panico: impariamo a distinguere i sintomi - GuardaCheVideo.it
x
Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza i cookies. Continuando a navigarlo acconsenti al loro uso in conformità alla nostra privacy policy Ok
x
Attacco di cuore o attacco di panico:…
7 valori fondamentali che abbiamo smesso di trasmettere ai nostri figli... e che dovremmo recuperare Cosa vedi nell'immagine? La prima impressione rivela ciò che desideri di più al mondo

Attacco di cuore o attacco di panico: impariamo a distinguere i sintomi

14.382
Advertisement

Dolori al petto o alle braccia, mancanza d'aria e tremori sono tutti sintomi che ci terrorizzano a tal punto da correre subito dal medico. Allarmarsi è giusto, poiché questi dolori specifici possono benissimo essere associati ad un attacco cardiaco, ma spesso si tratta solo di segnali che ci informano che stiamo avendo un attacco di panico. Un attacco d'ansia (o di panico) e un attacco di cuore, infatti, hanno sintomi molto simili: forte dolore al petto, sudorazione, prurito, problemi respiratori, nausea. Il fatto che un attacco di cuore possa anche causare il panico, rende tutto ancora più confuso. Tuttavia, si può imparare a distinguere i sintomi di entrambi i malesseri.

Riconoscere un attacco di cuore:

  • Il dolore in petto viene descritto come opprimente e solitamente compare nel bel mezzo del petto.
  • Il dolore può essere avvertito anche al braccio sinistro e alla spalla.
  • Non è raro che il dolore possa irradiarsi anche verso il collo, i denti e la mascella.
  • L'intensità del dolore può variare e dura per più di 5 minuti, senza che la respirazione ne venga influenzata.
  • Si avverte una sensazione di prurito, spesso solo al braccio sinistro.
  • Si inizia a sudare freddo e provare un senso di nausea.
  • La sensazione di paura aumenta in relazione al dolore al petto e alla preoccupazione di stare per morire.

In generale, in caso di attacco cardiaco, le persone non avvertono affanno nella respirazione, tranne quando l'infarto causa attacchi di panico.

Riconoscere un attacco di panico:

L'attacco di panico può comparire nelle situazioni più comuni ed è causato da un'infinità di motivazioni che andrebbero indagate in sedi appropriate. In ogni caso, possiamo imparare a riconoscere i sintomi di un attacco d'ansia:

  • I sintomi di un attacco d'ansia, di solito, raggiungono l'apice dopo 10 minuti.
  • Il dolore è localizzato nella zona del petto e si presenta ad intermittenza: appare e se ne va.
  • Si avvertono sensazioni di bruciore e intorpidimento non solo al braccio sinistro ma anche al braccio destro, alla gamba e alle dita.
  • La persona colpita da un attacco di panico non ragiona razionalmente ed è colta da paure irrazionali improvvise.

In ogni caso, se non riesci a comprendere la natura del tuo dolore, direttamente dal medico senza aspettare. L'attesa non è un'opzione contemplata in entrambi i casi.

Tags: UtiliSaluteMedicina
Advertisement

Lascia il tuo commento!

Advertisement
Advertisement
x

Per favore Accedi per caricare un video

Registrati tramite Facebook con 2 semplici click!
(Usiamo Facebook solo per velocizzare la registrazione e NON posteremo nulla sulla tua bacheca)

Accedi con Facebook

Ti è piaciuto il Video?

Clicca su "Mi piace" e non perderti i migliori della rete.

×

Già sono fan, grazie