Addio alle classiche case di riposo: il futuro della terza età sono le "case comuni per anziani" - GuardaCheVideo.it
x
Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza i cookies. Continuando a navigarlo acconsenti al loro uso in conformità alla nostra privacy policy Ok
x
Addio alle classiche case di riposo:…
Le 10 cose che una Donna Alfa non può tollerare in una relazione Cari genitori, i vostri figli NON hanno diritto alla privacy

Addio alle classiche case di riposo: il futuro della terza età sono le "case comuni per anziani"

9.378
Advertisement

Quando si prende la decisione di spostarsi in una casa di cura per anziani, generalmente, per la famiglia e i diretti interessati, non è mai un bel momento.

Certo, questi posti possono anche essere dei bellissimi "ritiri" dove vivere, ma non si è mai veramente a casa propria, con gli spazi, i tempi e le abitudini di sempre.

Per le persone che non possono più vivere da sole, ma che non vogliono rinunciare né all'indipendenza, né a sentirsi in una comunità, esiste oggi una soluzione interessante, che si sta diffondendo sempre di più.

Si chiama senior cohousing, ed è un vero e proprio nuovo modello abitativo, oltre che un modo unico e innovativo per dare assistenza agli anziani.

In queste "comunità", gli over 60 possono mantenere tutta la privacy di cui hanno bisogno, pur avendo accesso a spazi condivisi in cui socializzare ed effettuare diverse attività. Appartamenti e abitazioni sono indipendenti, ma vicini a quelli di amici. In questi "villaggi", poi, non mancano spazi verdi, sale da pranzo, cinema e centri fitness comuni.

Il senso di solitudine, isolamento e smarrimento che spesso gli ospizi possono favorire negli anziani viene così totalmente eliminato, in favore di un modello di vita dove si mantiene il controllo su ciò che si fa, trovandosi allo stesso tempo in una situazione sicura e abitata da coetanei.

Così, invece di dormire in camere condivise e di trascorrere il tempo in grandi sale piene di estranei, queste zone coabitate dagli anziani rendono la qualità della vita indubbiamente migliore.

Certo, una soluzione del genere può essere costosa ma, per chi può permettersela, rappresenta sicuramente un'ottima alternativa alla casa di riposo. Il contesto e la maggiore autonomia nella gestione della propria quotidianità ripagheranno sicuramente le spese, così come la serenità di vivere in luogo senza sentirsi esclusi o estranei.

Source:

https://www.familieschoicehomecare.com/pros-cons-nursing-homes/

Tags: AnzianiUtiliBenessere
Advertisement

Lascia il tuo commento!

Advertisement
Advertisement
x

Per favore Accedi per caricare un video

Registrati tramite Facebook con 2 semplici click!
(Usiamo Facebook solo per velocizzare la registrazione e NON posteremo nulla sulla tua bacheca)

Accedi con Facebook

Ti è piaciuto il Video?

Clicca su "Mi piace" e non perderti i migliori della rete.

×

Già sono fan, grazie