9 alimenti che ti fanno sentire meglio perché aumentano la serotonina e la dopamina - GuardaCheVideo.it
x
Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza i cookies. Continuando a navigarlo acconsenti al loro uso in conformità alla nostra privacy policy Ok
x
9 alimenti che ti fanno sentire meglio…
12 regole di buona educazione che oggi non si usano più Il fatto di vestirsi spesso di nero può essere associato ad alcuni aspetti del carattere

9 alimenti che ti fanno sentire meglio perché aumentano la serotonina e la dopamina

28 Febbraio 2019 • di Davide Bert
3.635
Advertisement

Dopamina e serotonina, insieme all’ossitocina e all’endorfina, sono sostanze chimiche prodotte naturalmente dal corpo umano e vengono definire “quartetto della felicità”. Si tratta di molecole che sia da sole che combinate influenzano l’umore, la qualità del risposo, la percezione del benessere e l’energia psicofisica.

Relativamente alla dopamina e alla serotonina esistono diversi alimenti che se assunti possono favorirne l’incremento nell’organismo, eccone alcuni.

immagine: Lee McCoy/Flickr
  • Cioccolato. Quello fondente in particolare dona energia e buonumore, è un analgesico naturale ed è ricco di teobromina, sostanza stimolante simile alla caffeina.

  • Banana. Contiene vitamina B6, K, A e C, è ricca di fruttosio e di fibre, fornisce un buon apporto energetico e contribuisce ad alleviare gli stati depressivi.

  • Uova. Alimento proteico per eccellenza sono anche ricche di vitamina B6, e a dispetto di ciò che molti pensano sono utili per l’apporto di HDL cioè del colesterolo buono, l’importante è consumarle con moderazione.

  • Semi di girasole. Fonte di magnesio e antiossidanti, dalle tante virtù salutari.

  • Avena. Contiene proteine e amminoacidi essenziali come lisina, metionina, fenilalanina, leucina e isoleucina, favorisce la produzione di triptofano ed è un energetico naturale. Fa parte dei cosiddetti “carboidrati intelligenti”, con effetto calmante sul cervello.

  • Salmone. Pesce ricco di vitamine del gruppo B e di Omega-3, con benefici per la concentrazione e la memoria.

  • Ceci. Tra i cibi di origine più antica, apprezzati per le numerose proprietà salutari, energetici e regolatori dell’umore.

  • Pepe. Una miniera di antiossidanti, stimola l’endorfina e il benessere.

  • Ananas. Le si consuma spesso nelle diete perché si ritiene contribuiscano a “bruciare grassi”, ma più precisamente hanno proprietà antiinfiammatorie, diuretiche e disintossicanti. Sono ricche di potassio, magnesia, rame, acido folico, iodio, vitamina C e producono melatonina essenziale per il buon riposo.

 

immagine: pixabay

In conclusione il segreto per trarre il massimo beneficio da ognuno di questi alimenti, e da molti altri ancora, è introdurli regolarmente in una dieta bilanciata, seguendo anche un corretto stile di vita che preveda anche attività motoria.

In questo modo non solo si potranno sfruttare le preziose qualità naturali di ogni prodotto ma anche favorire il giusto equilibrio tra le diverse sostanze che determinano il nostro benessere fisico e mentale. Per ultimo non si può certo trascurare l’importanza del piacere della buona tavola, già da solo un componente essenziale per stimolare l’allegria e il senso di appagamento.

Tags: CiboBenessere
Advertisement

Lascia il tuo commento!

Advertisement
Advertisement
x

Per favore Accedi per caricare un video

Registrati tramite Facebook con 2 semplici click!
(Usiamo Facebook solo per velocizzare la registrazione e NON posteremo nulla sulla tua bacheca)

Accedi con Facebook

Ti è piaciuto il Video?

Clicca su "Mi piace" e non perderti i migliori della rete.

×

Già sono fan, grazie