A volte è meglio di fidarsi di quello che sentiamo e non di quello che pensiamo - GuardaCheVideo.it
x
Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza i cookies. Continuando a navigarlo acconsenti al loro uso in conformità alla nostra privacy policy Ok
x
A volte è meglio di fidarsi di quello…
Tutti i giorni dovremmo dire Una mamma porta la figlia neonata a lavoro: il capo le scatta una foto, ma si scatena un acceso dibattito

A volte è meglio di fidarsi di quello che sentiamo e non di quello che pensiamo

1.600
Advertisement

Tendiamo a volere il controllo sulle nostre vite a 360 gradi e ci dimentichiamo che non sempre possiamo sapere come le cose andranno a finire. Dove non arriva la nostra lungimiranza, allora, serve affidarsi all’intuito. Una parte molto più irrazionale della nostra mente che, in un modo o nell’altro, ci protegge qualche volta da enormi ruzzoloni.

Anche se non ce ne accorgiamo, durante le nostre giornate prendiamo molte decisioni in base all'intuito, senza dare retta alla razionalità; a volte si sbaglia a far così, ma in certe situazioni ascoltare la pancia invece che il cervello è la cosa migliore che si possa fare. 

immagine: Tintazul/Wikimedia

Quando siamo di fronte a una sfida, a un dubbio o a un problema, siamo portati ad analizzare il più oggettivamente possibile la situazione, a trarne un elenco di benefici e svantaggi che possano venirci incontro. Tuttavia, alle volte, abbiamo il sospetto che qualcosa vada troppo per il verso giusto, oppure che dietro la matassa si nasconda un altro problema che non riusciamo a identificare. Insomma, è qui che il nostro intuito inizia a lavorare, elaborando informazioni che si basano su una visione più ampia della situazione.

Vi capita mai di provare un senso di antipatia per una persona che conoscete poco o che non ha avuto con voi particolari comportamenti per essere considerata tale? Eppure qualcosa non vi torna, quella persona non vi dà abbastanza sicurezza. 

L’intuito è molto importante anche nei legami umani. Ci permette di avere dubbi critici sulle dichiarazioni di una persona oppure di cementificare la fiducia nel prossimo: mi ama realmente oppure sono succube di una condizione? Mi sto veramente donando a quella persona o mi sto limitando? Le sue dichiarazioni sono false o posso fidarmi completamente di quanto afferma? Spesso a queste domande non si può dare una risposta razionale; tendendo l'orecchio a quello che sentiamo nello stomaco o sulla pelle, invece, possiamo trarre qualche valido indizio. 

Ovviamente, non tutto è oro ciò che luccica: l’intuito è un’arma interessante, ma non deve diventare il nostro unico metro di giudizio, altrimenti si diventa irrazionali e, quindi, ogni soluzione partorita dalla nostra mente non troverà fondamento razionale! 

Tags: UtiliPsicologia
Advertisement

Lascia il tuo commento!

x

Per favore Accedi per caricare un video

Registrati tramite Facebook con 2 semplici click!
(Usiamo Facebook solo per velocizzare la registrazione e NON posteremo nulla sulla tua bacheca)

Accedi con Facebook

Ti è piaciuto il Video?

Clicca su "Mi piace" e non perderti i migliori della rete.

×

Già sono fan, grazie