Che cos'è la dieta DASH e perché i medici ne sono così entusiasti - GuardaCheVideo.it
x
Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza i cookies. Continuando a navigarlo acconsenti al loro uso in conformità alla nostra privacy policy Ok
x
Che cos'è la dieta DASH e perché i…
Ecco dei trucchi geniali per mettere finalmente in ordine lo spazio in cui tenete i contenitori di plastica L'oroscopo celtico fornisce descrizioni molto dettagliate: qual è il tuo segno?

Che cos'è la dieta DASH e perché i medici ne sono così entusiasti

3.164
Advertisement

Le persone che prenotano una visita da un nutrizionista o da un dietista sono sempre di più, perché con il tempo si è compreso il fatto che le diete non sono solo per le persone che vogliono perdere peso: il loro scopo principale è quello di garantire un'alimentazione corretta, ovvero salutare ed equilibrata. 

Con il tempo si è anche compreso (anche se continuano ad esserci persone che credono il contrario) che le diete più efficaci non sono quelle che impongono un digiuno prolungato o che escludono la maggior parte degli alimenti: oltre a non apportare nessun beneficio, possono rivelarsi anche estremamente dannose per il corpo.

Le diete che funzionano, quelle che fanno stare bene, che risolvono situazioni problematiche per la salute, sono quelle graduali e che vedono al loro interno un'ampia gamma di cibi.

Esiste un numero indefinito di diete, a seconda dello scopo che si vuole raggiungere, i tempi che si hanno a disposizione e che tengono conto di eventuali condizioni fisiche. Tra quelle più moderne c'è la cosiddetta dieta DASH, citata a partire dal 2002. Questo programma dietetico è stato pensato inizialmente per le persone a rischio ipertensione, ma i medici hanno avuto modo di osservare che in realtà questa dieta apporta un numero di benefici ben più ampio. 

Ecco in che cosa consiste e quali risultati permette di raggiungere.

Attenzione: questa non è una pagina medica, non vengono proposti suggerimenti, né metodi pratici. Per ogni dubbio o ulteriore informazione è bene riferirsi ad una figura medica, evitando di prendere iniziative personali. Il contenuto di questo articolo ha puramente lo scopo informativo e non sostituisce in alcun modo il parere di un medico.

Che cos'è la dieta DASH?

DASH sta per 'Dietary Approaches to Stop Hypertension', ovvero 'approcci dietetici per bloccare l'ipertensione'. Lo scopo è quindi quello di ridurre l'ipertensione arteriosa che porta ad innumerevoli complicanze cardiovascolari. 

Durante la sua fase di studio, però, i medici hanno osservato che questa dieta interveniva positivamente anche su altri aspetti come la riduzione del livello di colesterolo, del rischio di infarto e sulla normalizzazione del peso: infine si è rivelata efficace nella prevenzione del diabete di tipo 2. 

Quali sono i principi della DASH?

immagine: pexels.com

La DASH non è una dieta da seguire per un breve periodo di tempo e che quindi fornisce risultati nell'immediato: essa si propone come un programma alimentare da seguire nell'arco di una vita, al fine di prevenire le più comuni complicanze cardiovascolari. Per questo motivo la DASH non si presenta come una dieta ferrea che vieta in modo assoluto l'assunzione di alcuni cibi, ma come un insieme di buone regole da far diventare abitudini. 

Ecco quali sono i suoi principi base:

  • Bere 2 litri di acqua al giorno.
  • Fare 5 pasti al giorno.
  • Assumere tra le 2000-2500 kcal al giorno.
  • Limitare le porzioni di dolci a 5 volte alla settimana. 
  • Integrare cereali, semi, legumi e verdura.
  • Preferire le bevande non gassate e non alcoliche.
  • Non fumare.
  • Non superare i 2 grammi di sale al giorno.
  • Preferire i cibi integrali. 
  • Escludere cibi grassi, affumicati, speziati e pasti pronti. 

 

La dieta DASH è molto semplice da seguire: non c'è bisogno di stravolgere le proprie abitudini alimentari, ma solo di iniziare a mangiare ciò che è indicato ed escludere ciò che invece è sconsigliato. Il tutto lo si può iniziare a fare molto gradualmente, in modo da apportare piccoli cambiamenti di volta in volta. La DASH è indicata sia per coloro che manifestano problemi di ipertensione, per coloro che hanno una predisposizione genetica, ma anche per chi semplicemente vuole mantenere il proprio peso e seguire delle abitudini alimentari salutari. 

Se siete interessati alla dieta DASH e volete conoscere i suoi dettagli (come ad esempio le porzioni di ogni alimento e i pasti da alternare nei giorni), parlatene con il vostro medico o consultate un dietista: in questo modo potrete giungere ad un piano personalizzato e adatto alle vostre esigenze fisiche. 

Avete provato la dieta DASH? Avete ottenuto buoni risultati? Fatecelo sapere! 

Tags: BenessereSalute
Advertisement

Lascia il tuo commento!

Advertisement
Advertisement
x

Per favore Accedi per caricare un video

Registrati tramite Facebook con 2 semplici click!
(Usiamo Facebook solo per velocizzare la registrazione e NON posteremo nulla sulla tua bacheca)

Accedi con Facebook

Ti è piaciuto il Video?

Clicca su "Mi piace" e non perderti i migliori della rete.

×

Già sono fan, grazie