Trova il metodo per convincere i figli ad aiutarla con le faccende: "ho creato degli annunci di lavoro"

Irene Pastori

25 Gennaio 2023

Trova il metodo per convincere i figli ad aiutarla con le faccende:
Advertisement

La maggior parte dei genitori adora i propri figli, ma deve fare i conti con il loro disordine e la poca dedizione a collaborare nelle pulizie di casa. Per questo Shaketha Marion McGregor una mamma single di tre figli - Jahkeem, 13 anni, Takeia, 10 anni, e Serinity, 6 anni - proveniente dalla Georgia negliStati Uniti - ha trovato un escamotage decisamente originale per invogliare i suoi piccoli a svolgere le faccende domestiche e a gestire il proprio denaro: la donna ha organizzato un vero e proprio percorso di assunzione retribuito con tanto di offerta di lavoro, colloqui e mini-contratto.

via Today

Advertisement

McGregor ha condiviso tutti i dettagli della sua idea con i suoi amici di Facebook: il post ha raccolto oltre 99.000 condivisioni. L'astuta mamma ha spiegato che l'idea le è venuta in mente dopo aver fatto shopping con i figli: "Ho dato a ciascuno di loro qualche dollaro e ho detto: "Spendili come vuoi". È stato diverso da quando ho comprato loro qualcosa: improvvisamente hanno controllato i prezzi. Ho notato che erano più cauti perché erano i loro soldi. Volevano risparmiare".

Vedendo l'attenzione dei suoi figli alle spese e al denaro, McGregor ha avuto l'intuizione giusta: "Ho iniziato a pensare a come insegnare loro a gestire il denaro e a risparmiare", ha commentato. Così ha organizzato una serie di "annunci di lavori domestici" e li ha affissi sul muro di casa, spiegando ai suoi figli che avrebbero potuto candidarsi, sottoporsi ad un colloquio con lei e guadagnare dei soldi una volta terminato il compito assegnato.

Le posizioni aperte proposte dalla mamma erano: responsabile di cucina, governante capo e supervisore della lavanderia. Sia Jahkeem che Serinity hanno avanzato la domanda per il posto di governante capo e Serinity è risultata la candidata più idonea, firmando il suo mini-contratto. Perché proprio la piccola Serinity? "Perché nonostante sia la sorella più piccola è stata molto più professionale del mio primogenito. Una delle cose che ho chiesto è stata: "Quando puoi iniziare?". Serenity ha risposto che poteva iniziare subito, mentre Jahkeem aveva bisogno di qualche giorno perché voleva uscire con i suoi amici".

Tuttavia, Jahkeem si è candidato idoneo come responsabile della cucina, avanzando delle buone domande: "Voleva sapere se stavo pagando le tasse e quanto", ha commentato ridendo McGregor. Takeia, invece, si è candidata per il servizio lavanderia: "Comprende compiti quali garantire che il bagno sia sempre rifornito di asciugamani e panni puliti", ha spiegato la mamma.

Un metodo educativo a dir poco geniale, non trovate?

Advertisement