Gli chiedono di cambiare posto al ristorante nel bel mezzo del suo pasto: lui rifiuta e loro si infuriano

Irene Pastori

25 Gennaio 2023

Gli chiedono di cambiare posto al ristorante nel bel mezzo del suo pasto: lui rifiuta e loro si infuriano
Advertisement

Mangiare fuori in pausa pranzo è un momento "sacro" per molte persone: in quell'ora si cerca di rilassarsi, gustarsi un pasto nutriente e rifocillarsi per affrontare al meglio la seconda metà della giornata lavorativa. Ma che succede se si viene disturbati da alcune persone che chiedono la gentilezza di cambiare di posto? Niente di particolare, se non lo domandassero proprio nel bel mezzo del pasto.

È ciò che è successo ad un impiegato statunitense il quale, di fronte alla bizzarra richiesta di due donne sedute vicino a lui, ha risposto di no in modo garbato, facendo infuriare le signore. Ma partiamo con ordine.

via Reddit

Advertisement

Pexels - Not the Actual Photo

Il protagonista di questa storia si era recato a pranzo in un bar vicino al suo ufficio e l'unico posto a sedere era alla fine di un tavolo comune. Questo per lui non rappresentava un problema: "mi sono seduto proprio all'estremità del tavolo, lasciando altri tre posti. Ordinai il mio pranzo e mi sedetti a pensare alle mie cose", ha spiegato. Poco dopo arrivò una coppia di donne che chiese gentilmente di potersi sedere in due dei posti liberi accanto a lui. Anche in questo caso, per l'uomo non ci furono problemi e cominciò a consumare il suo pasto in tranquillità.

Qualche minuto più tardi si presentarono al locale altre due persone che volevano unirsi alle due donne. "Era rimasto solo un altro posto libero, quindi cosa fecero? Sì, mi chiesero di spostarmi da un'altra parte", ha spiegato l'uomo.

Pexels - Not the Actual Photo

Il locale era praticamente al completo e il nostro protagonista era a metà del suo pasto. Inoltre, era arrivato prima di tutti loro, perciò decise di dire gentilmente di no alla loro richiesta. "Si infuriarono e continuano a parlare di quanto io fossi egoista occupando l'intero tavolo comune nonostante fossi da solo. Mi guardarono mangiare, facendomi ampiamente capire il loro desiderio di vedermi finire e andare via. Beh, che peccato! Una volta finito di mangiare, ordinai un caffè e poi ordinai una bella fetta di torta, gustandola lentamente", ha concluso l'uomo.

Il racconto condiviso online ha ricevuto il plauso degli utenti che hanno dato pienamente ragione all'uomo: "La condivisione del tavolo è comprensibile, ma chiedergli di andarsene è veramente da maleducati!", ha commentato un utente.

Voi cosa ne pensate: siete d'accordo?

Advertisement