Papà apre la propria casa agli amici dei figli adolescenti: "per loro è molto importante e li fa sentire accettati"

Isabella Ripoli

08 Gennaio 2023

Papà apre la propria casa agli amici dei figli adolescenti:
Advertisement

Essere genitori è, di per sé, un'enorme impresa, lo sappiamo bene. Ognuno ha la propria situazione familiare e non è facile soddisfare sempre le richieste di tutti, specialmente quando i figli entrano nell'età adolescenziale. Questo periodo della vita di una persona è, per fama, il più complicato da affrontare e il confronto tra mamme, papà e figli non sarà mai abbastanza sereno e produttivo. Almeno questo è quanto accade nella maggior parte dei casi. 

Infatti, ci sono genitori che, riflettendo a lungo sulla questione e cercando un modo per non entrare in contrasto con i ragazzi, hanno trovato la strada giusta da percorrere. Il papà al centro di questa storia ne è l'esempio.

via @jeremypserrano/Tik Tok

Advertisement

@jeremypserrano/Tik Tok

Jeremy Serrano è un pastore californiano e papà di tre figli di 12, 15 e 17 anni. Sia grazie alla sua professione che al suo temperamento, quest'uomo è riuscito a scovare la chiave per aprire le porte al dialogo con i suoi ragazzi, senza farli sentire sotto pressione o giudicati. 

L'importante, secondo quanto ha dichiarato in un video postato sul suo profilo Tik Tok, non è solo parlare, dire loro come sarebbe meglio comportarsi e dargli i giusti insegnamenti di vita, la cosa fondamentale è prima di tutto l'ascolto. Se ci si predispone bene rispetto a questo, le problematiche non potranno che diminuire. 

Ma nelle immagini della clip, che ha riscosso un enorme successo, Jeremy afferma anche l'importanza di aprire le porte della propria casa agli amici dei suoi figli. Si, perché fare questo passo significa molto per loro e gli aspetti positivi sono riscontrabili da entrambe le parti. Non solo i ragazzi si sentono accettati, notano l'accoglienza da parte dei genitori verso quello che è il loro mondo e percepiscono grande fiducia nei loro confronti, ma sono anche lui e la moglie a beneficiare di questa disponibilità.

@jeremypserrano/Tik Tok

Accettare, accogliere e parlare, significa sapere cosa fanno i loro figli, chi frequentano, conoscono i dettagli della loro vita e non corrono il rischio di sentirsi raccontare bugie per paura di non poter fare determinate cose. In particolare, i giovani non hanno la tentazione di frequentare ambienti poco raccomandabili, ma sono in un posto protetto e sicuro dove non gli può accadere nulla.

"Io e mia moglie invitiamo gli amici dei nostri figli - racconta l'uomo - Gli chiediamo i loro gusti e facciamo in modo di fargli trovare tutto ciò di cui hanno bisogno per metterli a loro agio. A questo si aggiunge l'importanza di non farli sentire sotto esame e di saperli ascoltare, ma ciò non toglie che io gli dia tutte le regole di cui hanno bisogno per essere persone educate". 

Advertisement

@jeremypserrano/Tik Tok

Parole e scelte di approccio con cui moltissimi utenti sono stati d'accordo e che hanno elogiato. In tanti hanno ammesso che vorrebbero fare lo stesso con i loro figli e apprezzano il modo in cui Jeremy riesce a trasmettere ai giovani benessere, serenità e gioia di trascorrere del tempo in casa con i propri coetanei. 

Tu cosa ne pensi della sua scelta? Sei un genitore di questo tipo o ti riconosci in un modello più severo? 

Advertisement