x
Quattro giovani vedono un'anziana in…
20enne non sopporta il pianto di un bimbo ed è scortese: suo padre gli fa capire di aver sbagliato Coppia di centenari festeggia 75 anni di matrimonio:

Quattro giovani vedono un'anziana in carrozzina bloccata sotto la pioggia: non esitano ad intervenire

20 Novembre 2022 • di Irene Pastori
2.029
Advertisement

Le buone azioni ripagano sempre e, in effetti, quando si riesce a regalare un sorriso, il bellissimo ricordo che si crea rimane indelebile nella mente. Ci si sente meglio quando si è consapevoli di essere stati utili. Quattro giovani uomini della Florida, Stati Uniti, lo hanno sperimentato di persona dopo aver ricevuto l'elogio da parte di migliaia di utenti sul web per aver accompagnato un'anziana, residente in una casa di riposo, presso il suo domicilio, dopo che il suo scooter per disabili si è rotto nel bel mezzo di un temporale.

 

via: FoxNews

immagine: Youtube Screenshot

Katty Castro, addetta alle pubbliche relazioni della Florida Living Independent Community, ha assistito al gesto gentile e ha scattato delle foto per immortalare il gesto altruista. "Dato che questo è un quartiere molto tranquillo, sono rimasta sorpresa nel sentire un trambusto, delle risate e quattro giovani uomini che spingevano una delle mie residenti sotto un forte temporale in Florida", ha raccontato Castro. "La stavano spingendo su per il grande pendio verso la sua residenza. Questi eroi erano talmente concentrati nell'aiutare che l'hanno persino coperta con un ombrello e non si sono curati di bagnarsi sotto la pioggia, dimostrando un grande senso di compassione".

La signora Castro ha raccontato di aver ringraziato gli uomini per la loro gentilezza e di aver chiesto loro una foto di gruppo una volta finito il loro compito. Lo scatto è stato poi condiviso all'interno di un social network di quartiere.

immagine: Youtube Screenshot

Lo scatto ha fatto velocemente il giro del web, collezionando centinaia di commenti di lode per i quattro giovani: "Abbiamo notato che la donna aveva un evidente malfunzionamento del suo scooter. Eravamo stanchi, sporchi e volevamo tornare in albergo dopo una lunga giornata di lavoro", hanno raccontato i giovani. "Vedendo la signora, però, sapevamo senza dubbio che, a prescindere dalla nostra lunga giornata, non era certo peggiore di quella che stava vivendo lei. Aveva letteralmente un sacchetto di plastica in testa per tenere i capelli asciutti. Sapevamo che non potevamo lasciarla sotto la pioggia, in mezzo alla strada, così ci siamo mobilitati".

Secondo quanto riferito da Castro, Massa e i suoi colleghi hanno fatto un percorso di un chilometro in salita spingendo con cura la residente mentre lei rimaneva sul suo scooter. "Volevamo solo che tornasse a casa sana e salva", hanno spiegato i giovani. "Non ci aspettavamo riconoscimenti, ma solo di aiutare un membro della nostra comunità. Data la grande eco mediatica della vicenda, speriamo vivamente che la gente si senta incoraggiata ad aiutare i propri vicini quando il dovere chiama".

Un applauso a questi ragazzi!

Advertisement
Advertisement
Advertisement
x

Per favore Accedi per caricare un video

Registrati tramite Facebook con 2 semplici click!
(Usiamo Facebook solo per velocizzare la registrazione e NON posteremo nulla sulla tua bacheca)

Accedi con Facebook

Ti è piaciuto il Video?

Clicca su "Mi piace" e non perderti i migliori della rete.

×

Già sono fan, grazie