Si lamenta di quanto sia faticoso fare il padre, ma è la moglie ad occuparsi di tutto: smascherato con dei video

Irene Pastori

07 Novembre 2022

Si lamenta di quanto sia faticoso fare il padre, ma è la moglie ad occuparsi di tutto: smascherato con dei video
Advertisement

L'arrivo di un bebè è un evento tanto lieto quanto impegnativo per i neogenitori. Prendersi cura di un neonato richiede un grande dispendio di energie e sarebbe meglio dividere il peso equamente tra la mamma e il papà. Cosa fare nel caso in cui uno dei due si sottragga al dovere genitoriale e - non contento - faccia credere agli altri di essere lui quello che si prende maggiormente cura del piccolo? Questa è la domanda posta al web da una giovane mamma, la quale ha deciso di mostrare la verità ad amici e parenti con una serie di video che dimostrano la sua "innocenza".

via Reddit

Advertisement

Pexels - Not the Actual Photo

"Abbiamo avuto la nostra bambina 6 settimane fa" ha esordito la mamma, "Da allora mio marito ha iniziato a condividere sui social media quanto lavora duramente e quanto sia difficile fare il padre, ottenendo diverse simpatie, ma sono io che mi occupo all'80% della cura di nostra figlia", ha raccontato la neomamma.

"La cosa è arrivata al punto che amici e parenti mi rimproveravano di "non dare tregua a quel poveretto". Mi sono stancata, così ho iniziato a registrarlo quando torna a casa: mangia da solo, guarda la tv, fa il pisolino ecc. Tutti i filmati hanno data e orari" ha specificato la donna. "Ho iniziato a condividere quei video ogni volta che un membro della famiglia o un amico mi chiamavano prepotente. Mio marito si è arrabbiato e ha chiesto che smettessi di condividerli. Gli ho risposto che lo avrei fatto quando avrebbe smesso di comportarsi come se fosse solo lui a lavorare sodo", ha proseguito.

Pexels - Not the Actual Photo

Un giorno, mentre la coppia era fuori con alcuni amici, l'uomo ha iniziato a raccontare la sua storia strappalacrime su come essere padre sia "logorante", ma questa volta gli amici hanno cominciato a guardarlo in modo strano mentre elencava le cose che faceva durante la giornata. Così la moglie ha reagito: "Ho preso il telefono e ho mostrato loro le cose che fa davvero durante la giornata. Lui era sbigottito e i nostri amici sono rimasti in silenzio. La cena è diventata imbarazzante e siamo andati a casa. Si è arrabbiato con me dicendo che stavo rovinando la sua reputazione, allontanandolo da tutti e gettando fango sul suo nome. Abbiamo discusso per ore e poi è andato via per stare con la sua famiglia. Sua madre ha lasciato intendere che avessi sbagliato io a gestire la situazione e mi ha definito infantile e prepotente", ha concluso la giovane donna, chiedendo consiglio agli utenti di Internet.

Gli utenti le hanno dato pienamente ragione: "Quindi può dire bugie per farti fare brutta figura, ma quando mostri prove concrete per difenderti non va bene? Lascia che abbia il suo piccolo capriccio d'ira ovunque si trovi. Hai la prova video che sei nel giusto, non permettere a nessuno di farti pensare diversamente. Se qualche amico o famigliare ti dice che hai torto, digli che questa è una questione tra te e tuo marito", ha commentato un utente.

Voi cosa ne pensate?

Advertisement