Clienti maleducati fanno piangere una cameriera: la manager del locale decide di chiudere la cucina in anticipo - GuardaCheVideo.it
x
Clienti maleducati fanno piangere una…
Papà gay adotta bimbo autistico: Questi due uomini sono stati sposati con la stessa donna contemporaneamente senza saperlo: ora sono grandi amici

Clienti maleducati fanno piangere una cameriera: la manager del locale decide di chiudere la cucina in anticipo

01 Agosto 2022 • di Marta Mastrogiovanni
5.548
Advertisement

Tutti meritano di essere rispettati, indipendentemente dalla professione o il ruolo ricoperto: discriminazioni, bulismo e altri atteggiamenti inopportuni sono da combattere sempre e comunque, sia fuori che sul posto di lavoro. La manager di un ristorante di Charlevoix, in Michigan (USA), ha dimostrato di avere a cuore i suoi lavoratori, proteggendoli dai commenti e dai comportamenti ignobili di alcuni clienti. Come ogni anno, nella città si tiene un importante evento culturale, il "Festival Veneziano", che attira moltissimi turisti e che rappresenta una vera manna dal cielo per l'East Park Tavern, il locale gestito da Larah Moore. Nonostante l'innegabile guadagno in quei 8 giorni di festival, la manager ha deciso di chiudere la cucina nel momento in cui ha trovato una sua dipendente in lacrime, maltrattata da un cliente.


I've worked in downtown Charlevoix most of my adult life during Venetian. It's usually great, busy, but fun and...

Pubblicato da Larah Moore su Domenica 24 luglio 2022

Dopo che una dipendente dell'East Park Tavern è stata trattata male da alcuni clienti, Larah Moore, la manager del locale ha deciso di inviare un messaggio forte e chiaro a tutti coloro che pensano di poter mancare di rispetto al suo staff. Prima dell'orario ufficiale di chiusura, Larah ha appeso un cartello che recitava così: "A causa dei maltrattamenti a danno dei nostri camerieri, vi informiamo che la cucina è chiusa". Stanca dei ripetuti episodi che si stavano verificando negli ultimi giorni al ristorante, Larah ha parlato con il suo staff e ha deciso di procedere con la chiusura anticipata della cucina, nonostante nel locale ci fosse il pienone. D'altronde, non è normale trovare una propria dipendente in lacrime.

"Sono così incredibilmente delusa e imbarazzata dai clienti del festival che abbiamo quest'anno. Il mio staff ha incassato battutacce per tutta la settimana. Ieri sera è stata la goccia che ha fatto traboccare il vaso. Troppi commenti maleducati. Troppe persone arroganti che si comportano come se potessero semplicemente lanciarci i soldi addosso ed ottenere ciò che vogliono. Troppi idioti arroganti" ha commentato Larah sulle sue pagine social.

"Nessuno può trattare il mio staff come se fosse spazzatura", ha continuato Larah, "Sono le stelle che brillano di più in assoluto nella mia vita, e amo e apprezzo moltissimo i pochi di loro che ho la fortuna di avere. Se pretendi troppo dai tuoi camerieri, inizieranno a respingerti. Siamo qui per garantire ottimo cibo, bevande e per far rilassare le persone. Non siamo qui per essere maltrattati. Non lo tollereremo più".

Il post di Larah ha riscosso molto successo, soprattutto perché diversi altri lavoratori hanno testimoniato di aver vissuto lo stesso tipo di disagio. La mancanza di rispetto non può mai essere tollerata e va combattuta con l'educazione e l'istruzione.

Advertisement

Lascia il tuo commento!

Advertisement
Advertisement
x

Per favore Accedi per caricare un video

Registrati tramite Facebook con 2 semplici click!
(Usiamo Facebook solo per velocizzare la registrazione e NON posteremo nulla sulla tua bacheca)

Accedi con Facebook

Ti è piaciuto il Video?

Clicca su "Mi piace" e non perderti i migliori della rete.

×

Già sono fan, grazie