Non accompagna il marito a una festa perché deve studiare: lui si vendica posticipando la sveglia della moglie

di Irene Pastori

30 Settembre 2022

Non accompagna il marito a una festa perché deve studiare: lui si vendica posticipando la sveglia della moglie
Advertisement

Terminare il proprio percorso di studi all'Università è uno dei compiti più faticosi che una persona deve affrontare, anche se - una volta raggiunto il traguardo - si ripensa sempre con orgoglio all'impegno dedicato per conseguire la laurea. Questo lasso di tempo, però, richiede molte rinunce, come ad esempio quella alla vita mondana e a volte all'intera vita sociale pur di sostenere con successo gli esami.

Ciò può essere causa di discussioni tra amici o partner ed è proprio quello che è accaduto ad una giovane moglie di 23 anni in procinto di concludere i suoi studi universitari.

via Reddit

Advertisement
Pixabay - Not the Actual Photo

Pixabay - Not the Actual Photo

La giovane, all'ultimo anno di università, era molto concentrata sugli studi: aveva molti progetti ed esami in vista. Suo marito si era lamentato, però, di vederla sempre sui libri e di sentirsi trascurato. "Mi ha fatto notare che non facciamo più niente insieme, come ad esempio uscire con gli amici. Gli ho risposto che non durerà per sempre, ma che devo impegnarmi sullo studio perché questo è il mio ultimo anno ed è il più difficile", ha spiegato la giovane.

Il giorno prima dell'esame l'uomo le ha chiesto di accompagnarlo ad una festa o di essere presente con i suoi amici anche solo per un'ora per non farli rimanere male. "Ho rifiutato spiegando che dovevo studiare per l'esame e ho chiuso ogni ulteriore discussione. Si è arrabbiato e mi ha dato dell'egoista, ma poi ha lasciato perdere", ha raccontato.

Advertisement
Pixabay - Not the Actual Photo

Pixabay - Not the Actual Photo

Prima di andare a letto, la giovane ha impostato la sveglia per presentarsi puntuale all'università. La mattina dopo, però, si è svegliata con mezz'ora di ritardo: "Ho controllato la sveglia e ho scoperto che era impostata per suonare alle 9:30 del mattino. Non avevo idea di come fosse successo, finché mio marito mi ha detto che l'aveva fatto lui perché mi ero rifiutata di dedicare un'ora alla festa con lui", ha raccontato. La donna si è sentita offesa e il marito è rimasto stupito dalla sua reazione. Subito dopo, si è precipitata all'università dove è riuscita a riprogrammare l'esame con molte difficoltà.

Tornata a casa, si aspettava delle scuse dal suo coniuge, ma invece i due hanno smesso di parlarsi. L'uomo ha motivato il suo gesto affermando di sentirsi dispiaciuto per il continuo rifiuto della moglie di partecipare agli eventi con lui. "Forse sbaglio a non considerarlo, ma credo che i miei esami debbano essere una priorità e il suo modo non è stato corretto", ha commentato la giovane donna, chiedendo consiglio al web su come gestire la situazione. La maggior parte degli utenti le hanno dato ragione.

Voi che ne pensate?

Advertisement