x
Il suocero cammina mano nella mano con…
Figli aiutano mamma affetta da SLA a realizzare il suo sogno: Questa mamma è stata molto criticata per aver messo gli orecchini alla figlia appena nata

Il suocero cammina mano nella mano con il genero per aiutarlo a superare la paura di uscire con il suo ragazzo

08 Giugno 2022 • di Marta Mastrogiovanni
6.509
Advertisement

Le brutte esperienze ci formano, ma dovrebbero essere lasciate nel passato per permetterci di andare avanti il più serenamente possibili, con più consapevolezza. Il bullismo e le prese in giro possono iniziare molto presto nella vita di un bambino, ad esempio, traumatizzandolo negli anni a venire. Purtroppo, nella nostra società ci sono ancora tantissime discriminazioni su basi linguistiche, sessuali, religiose, nonché per via delle diverse etnie, e bisogna tenere gli occhi aperti per contrastarle il più possibile. Essere omosessuale al giorno d'oggi, ad esempio, comporta ancora dei rischi, a causa dell'ignoranza diffusa tra coloro che non accettano questo tipo di relazione. In diversi Paesi l'omosessualità non è accettata e in tanti altri non è raro imbattersi in tristi episodi di omofobia. La storia che vi stiamo per raccontare parla del desiderio di voler superare quelle paure e di far vincere l'amore sull'odio.


immagine: Twitter / Oviaska

Fran, un giovane spagnolo, ha confessato al suo compagno Rubén di avere timore a girare in strada mano nella mano con lui. Il motivo è legato alle tante aggressioni e atti omofobi che si sono registrati negli anni in diversi Stati e che hanno spinto sempre più coppie gay a doversi in qualche modo "nascondersi". Sebbene i diritti LGBT nel mondo abbiano fatto passi da gigante, è ancora viva la paura in chi ha subito pregiudizi e si è sentito fortemente discriminato per il suo modo di essere. 

Rubén si è indispettito del fatto di non poter tenere la mano del suo ragazzo durante una passeggiata, così quando la coppia è tornata a casa, lo ha riferito al padre: "È successo tutto in modo naturale, Rubén si è arrabbiato con me perché non volevo stringergli la mano e quando siamo arrivati ​​a casa di suo padre, glielo ha detto" ha raccontato Fran. Il suocero, a quel punto, non è certo rimasto indifferente alla questione e lo ha aiutato in un modo meraviglioso: l'uomo è uscito con il genero, mano nella mano, per le strade di Oviedo, in Spagna.

immagine: Twitter / Oviaska

Le foto della dolcissima scena, scattate da Rubén, sono state pubblicate su Twitter con questo messaggio: "Il mio ragazzo ha paura di stringermi la mano per strada nel caso qualcuno ci offendesse o ci picchiasse. Mio padre gli ha detto che avrebbe eliminato la sua paura ed eccoli lì".

Naturalmente, il post è stato inondato di messaggi positivi, che elogiavano il padre di Ruben e il suo bellissimo gesto. Fran ha voluto aggiungere il suo pensiero riguardo la situazione in generale: "Ci sono persone che pensano che non abbiamo più niente da superare, che dal momento che il matrimonio tra omosessuali è già approvato, tutto è stato realizzato. Non è così. Molte persone hanno paura ogni giorno di mostrare ciò che sono e di mostrare amore. E ci sono molti che, purtroppo, vengono attaccati e umiliati".

Quello di questo padre, nonché suocero, è stato un gesto d'amore davvero molto umano, che speriamo possa diffondersi positivamente per portare un po' di speranza a chi ancora è vittima di discriminazioni in questi giorni.

Advertisement

Lascia il tuo commento!

Advertisement
Advertisement
x

Per favore Accedi per caricare un video

Registrati tramite Facebook con 2 semplici click!
(Usiamo Facebook solo per velocizzare la registrazione e NON posteremo nulla sulla tua bacheca)

Accedi con Facebook

Ti è piaciuto il Video?

Clicca su "Mi piace" e non perderti i migliori della rete.

×

Già sono fan, grazie