Non la fa salire sul taxi perché è troppo stanco: la cliente si offre di guidare al suo posto - GuardaCheVideo.it
x
Non la fa salire sul taxi perché è…
Cane attira l'attenzione del netturbino e salva la vita della sua anziana padrona Annuncia a sorpresa alla figliastra di 10 anni che diventerà finalmente il suo papà adottivo

Non la fa salire sul taxi perché è troppo stanco: la cliente si offre di guidare al suo posto

02 Gennaio 2022 • di Marta Mastrogiovanni
48.725
Advertisement

Lavorare stanca e chi fa dei turni stressanti o è un libero professionista lo sa molto bene. Purtroppo, però, bisogna lavorare per guadagnarsi da vivere il più dignitosamente possibile e considerando come gira il mondo, molte persone sono costrette a rimanere a lavorare anche in età molto avanzata. Come vivrebbero altrimenti? 

Cristina Tan è una giovane che stava tentando di tornare a casa la sera in cui ha fermato il taxi di un settantenne particolarmente stanco. L'uomo le ha chiaramente detto che non l'avrebbe fatta salire a bordo poiché non si sentiva sicuro della sua guida: aveva troppo sonno. La ragazza, però, aveva una grande necessità di tornare a casa, così ha proposto al tassista un accordo irrifiutabile.

via: Newsinfo

Cristina Tan doveva proprio tornare a casa e quando finalmente è riuscita a fermare un taxi, l'uomo alla guida si è rifiutato di accettarla come cliente. Sembra strano sentirsi rifiutare in quanto cliente, ma l'uomo aveva delle bone ragioni per farlo: si sentiva davvero troppo stanco e non voleva mettere in pericolo la vita di quella giovane ragazza. Cosa avrebbe fatto se si fosse addormentato? Non poteva permetterlo! Cristina, però, invece che sentirsi frustrata da quel rifiuto, ha compreso il problema del tassista e gli ha fatto una proposta: avrebbe guidato lei fino a casa sua, mentre lui poteva riposarsi sul sedile posteriore.

Inizialmente il tassista era un po' dubbioso sul fatto di farla guidare, soprattutto perché la macchina aveva il cambio manuale. Ma Cristina non ha avuto alcun problema, tanto che dopo pochissimi minuti il tassista si è addormentato sul sedile, cullato dalla macchina durante il tragitto.

Cristina non solo è riuscita a tornare a casa, ma con le sue azioni è riuscita a dare una mano al tassista stanco. Parlando con lui, la ragazza ha scoperto che l'uomo aveva 70 anni e faceva il tassista sin dagli anni '60; era molto stanco, ma doveva continuare a lavorare per poter supportare la sua famiglia. La ragazza ha mostrato tutta la sua stima ed empatia per quest'uomo che, ogni giorno, faceva probabilmente dei turni massacranti e, per questo, aveva sempre molto sonno.

In questa occasione, il tassista può davvero dire di aver incontrato una brava persona!

Advertisement

Lascia il tuo commento!

Advertisement
Advertisement
x

Per favore Accedi per caricare un video

Registrati tramite Facebook con 2 semplici click!
(Usiamo Facebook solo per velocizzare la registrazione e NON posteremo nulla sulla tua bacheca)

Accedi con Facebook

Ti è piaciuto il Video?

Clicca su "Mi piace" e non perderti i migliori della rete.

×

Già sono fan, grazie