Bollette salate? Come abbassare i costi con qualche semplice accorgimento - GuardaCheVideo.it
x
Bollette salate? Come abbassare i costi…
Si trucca sul volto la stessa voglia con cui è nato suo figlio per non farlo sentire escluso e bullizzato

Bollette salate? Come abbassare i costi con qualche semplice accorgimento

30 Novembre 2021 • di Marta Mastrogiovanni
4.200
Advertisement

Il costo delle bollette è sempre altalenante e vede i suoi picchi maggiori nei mesi più freddi e più caldi dell'anno. Durante l'inverno, infatti, è inevitabile accendere i termosifoni, mentre in estate diventa sempre più indispensabile ricorrere ai condizionatori, specialemente in alcune zone. Oltre a questi dispositivi, però, ce ne sono tanti altri in casa su cui potremmo agire per limitarne i consumi e far abbassare i costi delle bollette. Stiamo parlando, ad esempio, di quei dispositivi che rimangono perennemente in standby e che, nonostante non siano utilizzati sul momento, consumano costantemente un po' di energia. Vediamo cosa fare in questi casi, soprattutto se stiamo pianificando una partenza di qualche giorno.

immagine: Guardachevideo
  • Modem WiFi: se già sapete che vi assenterete per qualche giorno, vi conviene staccare direttamente il modem, visto che consuma corrente in continuazione. Se siete abbastanza pazienti, dovreste staccarlo ogni notte, anche per limitare l'inquinamento elettromagnetico in casa.
  • Dispositivi in stanby: avete presente quella lucetta sempre accesa, tipica dei dispositivi spenti? in realtà, anche se non sono in funzione, questi elettrodomestici consumano un minimo di energia. Ci riferiamo alla televisione, ai computer, al microonde, ecc.. - tutti questi dispositivi consumano anche quando non sono in uso. Perché, allora, non staccare la spina?
  • Stufette e ventilatori: entrambi vengono usati in queste stagioni in cui sentiamo caldo o freddo più del solito, ma si tratta di elettrodomestici che consumano moltissima energia. Sono utili, ad esempio, se devono riscaldare un ambiente piccolo in poco tempo (la stufetta in bagno, ad esempio), altrimenti è meglio affidarsi ai termosifoni. Stessa cosa per il ventilatore, - un alleato prezioso ma solo se si è sprovvisti di condizionatore.
immagine: Pxhere
  • Microonde: se ci fate caso, il display di questo elettrodomestico è perennemente acceso e vi mostra l'orario durante il corso di tutta la giornata. Quando non lo utilizzate, però, è meglio spegnerlo! Un piccolo risparmio che, sommato ad altre accortezze, potrebbe ridurre i vostri costi.
  • Ciabatte con interruttore: utilizzando una ciabatta con l'interruttore, potrete disattivare velocemente più dispositivi in contemporanea, che, altrimenti, rimarrebbero in standby.
  • Stampante: spegnetela sempre dopo averla utilizzata. Non solo si ridurranno i costi energetici, ma anche le cartucce (se avete quel tipo di stampante) avranno una vita più lunga e risparmierete qualche soldo.
  • Asciugatrice: se ne possedete una, cercate di limitarne l'uso per contenere il costo della bolletta. Se fuori c'è il sole e avete la possibilità di stendere i panni su uno stendino, preferite questa opzione...sempre.

Piccoli consigli per risparmiare qualcosa ogni giorno!

Tags: TrucchiUtili
Advertisement

Lascia il tuo commento!

Advertisement
Advertisement
x

Per favore Accedi per caricare un video

Registrati tramite Facebook con 2 semplici click!
(Usiamo Facebook solo per velocizzare la registrazione e NON posteremo nulla sulla tua bacheca)

Accedi con Facebook

Ti è piaciuto il Video?

Clicca su "Mi piace" e non perderti i migliori della rete.

×

Già sono fan, grazie