Questa donna non va in vacanza da anni per badare al suo tucano domestico che ha paura di essere abbandonato - GuardaCheVideo.it
x
Questa donna non va in vacanza da anni…
Il cane guida sale sull'aereo per accompagnare il suo padrone: il comportamento del cucciolo a bordo è sorprendente Papà orgoglioso elogia l'impegno del figlio di 14 anni nel lavorare tutto il giorno in un fastfood: pioggia di critiche

Questa donna non va in vacanza da anni per badare al suo tucano domestico che ha paura di essere abbandonato

06 Ottobre 2021 • di Marta Mastrogiovanni
7.196
Advertisement

Avere un animale domestico è meraviglioso sotto diversi punti di vista, ma dipende certamente dall'animale in questione! Nessun amante degli animali vi dirà che allevare una determinata specie è un inferno, ma per alcuni animali esistono sicuramente delle difficoltà di base. Allevare un tucano, ad esempio, non è assolutamente come prendersi cura di un pappagallino in gabbia, poiché richiede una cura e un'attenzione (nonché un costo!) ben al di sopra delle possibilità della maggior parte delle persone. Janelle Tsao, 35 anni, e la sua ragazza Arielle, 40, si sono lasciate trasportare dall'estusiasmo quando hanno visto per la prima volta Touki, un piccolo tucano nella gabbia di un allevatore. Da quando Touki è entrato nelle loro vite, Janelle non rimpange nulla, ma avverte: "Avere un tucano non è per tutti, io non vado in vacanza da due anni".

via: Mirror

Ci sono persone che comprano o adottano animali quasi per gioco, come se fosse una moda, - per gli animali esotici questo discorso vale forse più che per altre specie, ma non dobbiamo dimenticarci di tutti i cagnolini regalati e, dopo poco, sistematicamente abbandonati in strada. Janelle, la "mamma" di Touki, un tucano davvero particolare, afferma che un animale come il suo non è assolutamente l'animale da compagnia che tutti vorrebbero, anche se "su internet sembra così carino!". Lei e la sua fidanzata, Arielle, non rimpiangono di aver adottato Touki, ma entrambe hanno fatto un investimento non indifferente: Janelle non può mai lasciare casa, a meno che non ci sia un altro adulto presente che controlli Touki. I tucani sono monogami e si affezionano tantissimo alla persona (o massimo 2 persone) che li alleva, in questo caso Janelle e Arielle, e faticano ad accettare che questa possa abbandonarli. Ecco perché Janelle deve sempre trovare un rimpiazzo e, anche in questo caso, la situazione può comunque diventare spiacevole: il tucano strilla e gracchia come un pappagallo, finché Janelle non rientra in casa. Ecco perché la donna, dopo due anni, non può permettersi di prendersi nemmeno un giorno di vacanza!

Gli animali, d'altronde, sono una responsabilità! E a dirla tutta, è anche un costo non indifferente: Janelle spende circa 80$ al mese per procurare a Touki frutta fresca, esotica, frutti di bosco, datter, ecc...

Oltretutto, ci sono tantissime accortezze da prendere in casa, dato che i tucani volano, sono curiosissimi e "vanno in bagno ogni 5 minuti". Casa di Janelle è completamente tappezzata con teli di plastica, specialmente i divani e le zone che potrebbero sporcarsi irreversibilmente, proprio a causa delle feci del suo Touki. Ovviamente, la pulizia è essenziale. Al di là di questi aspetti indubbiamente limitanti, Janelle non potrebbe immaginarsi in una vita senza il suo Touki: è come avere un bambino o una scimmia "volante". Touki è curioso, intelligente e affettuoso e le sue padrone lo amano incondizionatamente. Entrambe, però, avvertono tutti i curiosi e gli amanti degli animali che per prendersi cura di un tucano bisogna essere dei "professionisti". Continuiamo a guardare pure i simpatici video di Touki, ma che non vi prenda la strana idea di andare a comprare un tucano senza esservi effettivamente preparati prima!

Tags: AnimaliCuriosiStorie
Advertisement

Lascia il tuo commento!

Advertisement
Advertisement
x

Per favore Accedi per caricare un video

Registrati tramite Facebook con 2 semplici click!
(Usiamo Facebook solo per velocizzare la registrazione e NON posteremo nulla sulla tua bacheca)

Accedi con Facebook

Ti è piaciuto il Video?

Clicca su "Mi piace" e non perderti i migliori della rete.

×

Già sono fan, grazie