La sposa chiede di essere accompagnata all'altare dal padre biologico e da quello adottivo: una scena emozionante - GuardaCheVideo.it
x
La sposa chiede di essere accompagnata…
Questo cane ha Ragazzo autistico compie 15 anni ma non ha nessun amico:

La sposa chiede di essere accompagnata all'altare dal padre biologico e da quello adottivo: una scena emozionante

07 Ottobre 2021 • di Marta Mastrogiovanni
10.401
Advertisement

I genitori non sono soltanto quelli biologici, ma anche e soprattutto quelli che riescono ad allevare i figli con amore e per cui non è il legame di sangue a fare la differenza. Ogni bambino adottato, però, ad un certo punto della sua vita da adulto, ha lo stimolo per cercare i suoi genitori biologici. Al giorno d'oggi, i sistemi informatici e tecnologici per reperire informazioni su persone e stati di parentela sono tanti e grazie ad essi, con un po' di pazienza e un pizzico di fortuna, si riesce a risalire fino all'informazione desiderata. Kara Miller sapeva di essere stata adottata quando aveva solo due giorni di vita e sebbene fosse cresciuta molto serenamente e felice nella sua famiglia adottiva, ha sempre desiderato incontrare i suoi genitori biologici. Grazie ad un'attenta ricerca, Kara è riuscita a rintracciare suo padre. Nel giorno del suo matrimonio, Kara ha chiesto ad entrambi i suoi papà di accompagnarla all'altare: una scena molto emozionante.

via: People

Kara è stata adottata quando aveva solo 2 giorni di vita, da Doug e Dana Ashby, genitori adottivi impeccabili. Dana, la madre, sapeva che Kara avrebbe voluto scoprire l'identità dei suoi genitori biologici, - un desiderio che probabilmente conservano tutti i bambini adotatti - così le suggerì di usufruire dei kit gratuiti per testare il DNA, distribuiti da MyHeritage. Era il 2019 e Kara, all'epoca, ancora non sapeva che un paio d'anni più tardi sarebbe stata accompagnata all'altare da entrambi i suoi papà, quello adottivo e quello biologico.

Mark Wadley, infatti, aveva avuto Kara quando aveva 19 anni, ma non aveva saputo più niente di lei: "Non ho mai saputo che quel giorno sarebbe mai arrivato. Non avrei mai pensato che sarebbe successo. Mi sono sempre chiesto dove fosse, come fosse e tutto il resto, ma non ho mai sapeva se sarebbe mai successo o no". Quando ha scoperto che i loro DNA combaciavano, non hanno perso tempo e hanno stabilito la data dell'incontro padre-figlia un paio di settimane dopo la grande scoperta. "Ero molto nervoso ma anche molto contento" ha raccontato Mark, "le ho detto che dovevamo incontrarci e abbiamo programmato un incontro due settimane dopo. Ma dopo alcuni giorni ho sentito che non potevo aspettare così tanto e le ho chiesto di incontrarci prima. Viviamo a 2 ore di macchina l'uno dall'altro, quindi ci siamo incontrati in un bar".

Kara si è sposata il 18 settembre e per quest'evento così importante ha chiesto ai suoi due papà di essere presenti. Potete immaginare quale onore sia stato per Mark. "È stato fantastico" ha dichiarato la giovane sposina, "questo giorno è stato decisamente più perfetto di quanto avrei mai potuto avere. È stato tutto meraviglioso!".

Che dire...auguri!

Advertisement

Lascia il tuo commento!

Advertisement
Advertisement
x

Per favore Accedi per caricare un video

Registrati tramite Facebook con 2 semplici click!
(Usiamo Facebook solo per velocizzare la registrazione e NON posteremo nulla sulla tua bacheca)

Accedi con Facebook

Ti è piaciuto il Video?

Clicca su "Mi piace" e non perderti i migliori della rete.

×

Già sono fan, grazie