Un autista di autobus fa una sosta extra per salvare un cucciolo di cane disperso in strada: non poteva lasciarlo lì - GuardaCheVideo.it
x
Un autista di autobus fa una sosta extra…
Ragazzo con disabilità uditiva supera anni di bullismo nei suoi confronti e si laurea con il massimo dei voti Anche l'occhio vuole la sua parte: 15 esempi di design che rasentano la perfezione nella loro genialità

Un autista di autobus fa una sosta extra per salvare un cucciolo di cane disperso in strada: non poteva lasciarlo lì

06 Aprile 2021 • di Marta Mastrogiovanni
1.768
Advertisement

Si può forse rifiutare il grido di aiuto di un animale in pericolo? Certo che no: quando avvistiamo un'altra creatura vivente in difficoltà, abbiamo il dovere di correre in suo soccorso. Tuen Prathumthong, un autista di autobus, è ben presto diventato l'eroe del giorno per aver salvato la vita di un cucciolo di cane che si era disperso in strada. Il rischio che l'animale venisse ferito da qualche automobile in corsa era molto alto, - d'altronde, tutti i cani o i gatti smarriti rischiano di finire sotto le ruote di qualche automobilista distratto - e l'uomo non poteva lasciarlo accadere. L'autista era stato preallertato dalla sua compagnia della presenza di un cane disperso proprio sulla sua tratta; quando lo ha visto, non ha esitato a farlo salire a bordo!

La compagnia di autobus per cui lavora Tuen Prathumthong aveva avvisato della presenza di un cane smarrito in quella zona, motivo per cui l'autista aveva gli occhi aperti. Quando ha notato dei rallentamenti, ha capito che le automobili si fermavano a causa dell'animale impaurito. Tuen sapeva ce non avrebbe potuto lasciare il cane esposto a tutti quei rischi, così, prima di intervenire ha chiesto cortesemente ai passeggeri che trasportava se fossero d'accordo nel far salire il cucciolo a bordo. Dopo aver ottenuto una risposta positiva, Tuen ha aperto le porte del suo veicolo e ha letteralmente urlato al cane di salire. 

La giornata era estremamente afosa, quindi oltre ai pericoli della strada, il cucciolo sarebbe potuto andare incontro a qualche malore dovuto ai 37°C. Il cane è salito subito a bordo e sembrava non aver troppa paura della situazione; ciò nonostante, non si è mescolato alle persone e ha preferito trovare "un posto a sedere" più riparato, in attesa del suo destino. Tuen ha completato il suo giro e lo ha portato al deposito degli autobus, dove il cucciolo ha potuto mangiare, bere e riposare un po'. 

Advertisement

Fortunatamente, il cane non era stato abbandonato ma era semplicemente scappato due giorni prima. Pachara Yoosawat, il suo proprietario, è corso subito verso il deposito degli autobus per riprendere il suo Cookie - questo era il nome del cucciolo. Il cane gli era scappato un paio di giorni prima e da allora lo aveva cercato senza alcun risultato. Il cane aveva perso un po' di peso in quei giorni in cui era stato fuori casa e aveva un piccolo infortunio alla zampa, ma niente di grave. 

Nel momento in cui ha ritrovato il suo padrone, Cookie si è mostrato molto contento. L'autista dell'autobus non ha soltanto salvato la vita di quel cane, ma lo ha anche riportato dal suo padrone: un vero "eroe"! 

Tags: CaniSalvataggiStorie
Advertisement

Lascia il tuo commento!

Advertisement
Advertisement
x

Per favore Accedi per caricare un video

Registrati tramite Facebook con 2 semplici click!
(Usiamo Facebook solo per velocizzare la registrazione e NON posteremo nulla sulla tua bacheca)

Accedi con Facebook

Ti è piaciuto il Video?

Clicca su "Mi piace" e non perderti i migliori della rete.

×

Già sono fan, grazie