Ha 84 anni e nella sua vita ha adottato 9 bambini: la storia di una donna nata per donare amore materno - GuardaCheVideo.it
x
Ha 84 anni e nella sua vita ha adottato…
Un papà si batte affinché vengano installati dei fasciatoi per bambini anche nei bagni degli uomini

Ha 84 anni e nella sua vita ha adottato 9 bambini: la storia di una donna nata per donare amore materno

06 Aprile 2021 • di Simone Fabriziani
69.191
Advertisement

Avere la possibilità di adottare non è soltanto una benedizione dal cielo e una combinazione di giusta burocrazia facilitata e un pizzico di fortuna, è anche scelta, vocazione, fede personale, desiderio che nasce e scaturisce da una impossibilità di poter accogliere in casa dei figli biologici. Moltissime sono le coppie e i nuclei famigliari che lottano anni e anni per riuscire a poter adottare un bambino meno fortunato e ospitarlo in casa per allargare la loro famiglia amorevole ed affettuosa, e la coppia protagonista di questa bellissima storia non è da meno.

Oggi vogliamo raccontarvi la storia di Lois Schaefer, una donna di 84 anni che vive a Jacksonville nella Florida, che ha voluto accogliere in casa non uno, bensì 9 bambini adottati. Purtroppo, Lois sapeva sin da subito che per ragioni mediche non avrebbe potuto concepire un figlio biologico, e questa rivelazione gettò inizialmente un cono d'ombra e di tristezza all'interno del suo nucleo famigliare. Lei e il marito, che si erano conosciuti negli anni '60 e si erano spostati non appena avevano ottenuto il Master per l'insegnamento, avevano sempre sognato di costruirsi una famiglia con almeno tre bambini: se però non potevano averne biologici, avrebbero fatto di tutto per adottarli.

Nell'autunno del 1963 si sono rivolti alla Children's Home Society e l'anno successivo sono riusciti ad adottare il loro primo bambino, di nome Danny; nel 1965 Lois e il marito si sono trasferiti in una casa di loro proprietà con tre camere da letto ed un bagno in più, e il settembre di quell'anno hanno adottato Mark: la loro famiglia si stava allargando...

Nel corso del 1966 una coppia che era una carissima amica del marito di Lois perse la vita in un terribile incidente automobilistico e lasciò orfani ben 4 bambini: Scott (11 anni), Cindy (9 anni), Steve (7 anni) e Shelley di 5 anni; visto che alcuni loro parenti non erano disposti ad ospitarli nelle loro famiglie, Lois e marito non ci hanno pensato due volte e hanno deciso di adottarli tutti e quattro. Non è passato molto tempo prima che questi orfani li chiamassero "mamma e papà". Nella primavera del 1968 la coppia ha adottato Ruth, una bellissima bimba con i capelli biondi, mentre due anni dopo è arrivata la piccola Julia, l'ottava bambina accolta in casa da Lois Schaefer.

Ma doveva ancora arrivare il nono invitato...nel febbraio del 1974 un bimbo con bisogni speciali di nome Paul viene ufficialmente ospitato in casa Schaefer, con l'approvazione di tutti i membri di casa: si sarebbero presi cura loro del piccolo Paul. Lois, che adesso ha 84 anni, racconta che non si è mai pentita della sua scelta, e che lo rifarebbe tutto di nuovo: "Sì, come ogni famiglia abbiamo avuto difficoltà e problemi, ma le benedizioni di questa grande e meravigliosa famiglia adottiva superano di gran lunga qualsiasi problema. Vorrei poter adottare di più ma a 84 anni la realtà dice di no!"

Che madre amorevole ed unica che è stata Lois!

Advertisement

Lascia il tuo commento!

Advertisement
Advertisement
x

Per favore Accedi per caricare un video

Registrati tramite Facebook con 2 semplici click!
(Usiamo Facebook solo per velocizzare la registrazione e NON posteremo nulla sulla tua bacheca)

Accedi con Facebook

Ti è piaciuto il Video?

Clicca su "Mi piace" e non perderti i migliori della rete.

×

Già sono fan, grazie