Aveva perso il lavoro e viveva in strada con la figlia: il comune decide di donargli una casa - GuardaCheVideo.it
x
Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza i cookies. Continuando a navigarlo acconsenti al loro uso in conformità alla nostra privacy policy Ok
x
Aveva perso il lavoro e viveva in strada…
15 scarpe discutibili che le clienti non hanno esitato ad acquistare spendendo una fortuna Pesava 218 kg e si muoveva a stento: quando i medici le hanno detto che rischiava la vita, ha avuto la forza di cambiare

Aveva perso il lavoro e viveva in strada con la figlia: il comune decide di donargli una casa

21 Gennaio 2021 • di Simone Fabriziani
16.034
Advertisement

Non avete idea di quanto sia difficile vivere una vita come senzatetto e non avere la certezza non soltanto di cibo caldo e di acqua con cui sfamarsi ogni giorno, ma nemmeno la sicurezza di vivere e dormire sotto un tetto sicuro. Un privilegio che al giorno d'oggi sta diventando sempre più elitario visto che il numero dei poveri aumenta a livelli vertiginosi. Un senzatetto che ha vissuto per molto tempo in strada assieme a sua figlia e al suo fedele animale domestico è il protagonista di questa storia a lieto fine.

via: Milenio
immagine: Milenio

L'uomo anziano si chiama Don Manuel, vive in Messico assieme alla figlia Juana Maria e al suo fedele cagnolino; Don Manuel purtroppo è stato abbandonato dalla moglie nel momento in cui hanno dato alla luce la propria figlia, e per sbarcare il lunario e assicurare del cibo alla piccola, l'uomo ha svolto per anni il lavoro di elettricista. Una brutta caduta a lavoroperò l'ha bloccato per un tempo indefinito su una sedia a rotelle, alla mercé delle attenzioni e le cure della figlia Juana Maria.

immagine: Milenio

Purtroppo, a lungo andare il reddito che percepiva la figlia non bastava più a pagare le bollette e l'affitto della casa in cui si trovavano, per questo motivo sono stati espulsi, costretti a vivere in strada e a sopravvivere grazie al riciclo della plastica, i servizi sociali e i pasti della Caritas locale. Ma l'amministrazione locale di Torreon aveva in serbo per Don Manuel e la sua famiglia una grande sorpresa...

Assieme alla collaborazione con l'associazione Desarrollo Social, che si occupa proprio delle situazioni di particolare indigenza, è stata donata una casa tutta per Don Manuel, sua figlia Juana Maria e il loro fedele animale domestico.

Advertisement
immagine: Milenio

La casa donata dall'amministrazione locale ha una camera da letto, un bagno, un angolo cottura, un giardino, elettricità e tetto impermeabile; anche se adesso Don Manuel ha una casa e un tetto sotto il quale dormire, non svolge ancora un lavoro remunerativo che possa supportare le necessità quotidiane di lui e della figlia. Per questo motivo il sindaco di Torreon si è impegnato nel cercare un lavoro dignitoso a Don Manuel una volta che si sarà ripreso dalla sua brutta caduta: "Questo gesto di generosità non finisce qui, cerchiamo un modo affinché una volta che Don Manuel si riprenda dall'infortunio, possa tornare a svolgere qualche attività economica con tutta la dignità che merita!"

Ma intanto, ha finalmente un tetto sotto il quale vivere con dignità e serenità assieme alla sua famiglia!

Advertisement

Lascia il tuo commento!

Advertisement
Advertisement
x

Per favore Accedi per caricare un video

Registrati tramite Facebook con 2 semplici click!
(Usiamo Facebook solo per velocizzare la registrazione e NON posteremo nulla sulla tua bacheca)

Accedi con Facebook

Ti è piaciuto il Video?

Clicca su "Mi piace" e non perderti i migliori della rete.

×

Già sono fan, grazie