Anziana con figlia disabile a carico non ha nulla da mangiare la notte di Capodanno: poliziotti la aiutano

Marta Mastrogiovanni

02 Gennaio 2023

Anziana con figlia disabile a carico non ha nulla da mangiare la notte di Capodanno: poliziotti la aiutano
Advertisement

Ci sono volte in cui ci sentiamo così soli da pensare che non ci sia davvero nessuno a cui poter chiedere aiuto. In realtà, dovremmo tenere a mente, soprattutto nei momenti più difficili, che c'è sempre una soluzione e qualcuno in grado di tenderci una mano. Per le persone anziane è certamente più difficile, soprattutto se si ritrovano senza una famiglia o, peggio ancora, a dover badare a un figlio disabile. È la situazione disperata in cui una donna di 70 anni, di Roma, con una figlia assolutamente non autosufficiente, si è ritrovata la notte dell'ultimo dell'anno. Senza nessuno a cui chiedere aiuto e senza nulla da mangiare, credeva che avrebbe salutato il nuovo anno in queste condizioni.

via Terzobinario

Advertisement

Furto all'interno del Centro Commerciale, ruba una borsa ma viene fermata: arrestata #PoliziaRomaCapitale È stata ...

Pubblicato da Polizia Roma Capitale su Venerdì 23 dicembre 2022

La solitudine degli anziani è un problema concreto, anzi una piaga sociale, a cui lo Stato dovrebbe cercare di porre rimedio con una serie di iniziative e azioni riequilibratici, che consentano a tutti di poter vivere dignitosamente. Purtroppo, si tratta di un problema talmente diffuso che è molto difficile essere capillari in tutti gli interventi. Durante le feste, poi, è proprio il momento in cui le difficoltà emerse durante tutto il resto dell'anno sembrano amplificarsi e raggiungere un punto di non ritorno. Una donna di 70 anni, con una figlia disabile a carico, si è ritrovata senza nulla da mangiare in casa proprio l'ultimo dell'anno; disperata, verso le 23 ha deciso di chiamare la polizia per chiedere aiuto.

Come è immaginabile, le richieste e le telefonate alle forze dell'ordine durante le ultime ore del 31 dicembre di ogni anno sono sempre tantissime e per i più svariati motivi, eppure nessuno ha voltato le spalle alla richiesta di aiuto di questa signora.

Wikimedia / Not the actual photo

L'operatore che ha preso in carica la chiamata della donna ha subito inoltrato la richiesta ad una pattuglia di zona, che non ha tardato a intervenire. Sebbene fosse molto tardi, i poliziotti sono riusciti a comprare alcune cose da mangiare e un panettone, per permettere alla donna e alla figlia di festeggiare un minimo l'arrivo del nuovo anno. La donna ha ringraziato calorosamente gli agenti per l'insperato aiuto in un momento così difficile per lei.

I problemi nella vita sono tanti e sicuramente non si risolvono tutti con un semplice gesto, ma ricordiamoci di quanto sia importante aiutare gli altri e, al tempo stesso, saper chiedere aiuto.

Advertisement