Bullizzato a scuola perché indossa una maglietta rosa: l'insegnante si presenta con una camicia dello stesso colore - GuardaCheVideo.it
x
Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza i cookies. Continuando a navigarlo acconsenti al loro uso in conformità alla nostra privacy policy Ok
x
Bullizzato a scuola perché indossa…
Un bambino di 10 anni viaggia a piedi con suo padre dall'Italia fino in Inghilterra per riabbracciare la nonna 20 persone che hanno iniziato la giornata in maniera davvero sfortunata

Bullizzato a scuola perché indossa una maglietta rosa: l'insegnante si presenta con una camicia dello stesso colore

23 Ottobre 2020 • di Marta Mastrogiovanni
4.860
Advertisement

Il tema del bullismo è ormai stato dibattuto in tutte le salse, eppure ancora persistono casi di questo genere nelle scuole, persino tra i bambini più piccoli. Il pretesto per far partire la presa in giro può essere tra i più svariati, ma alla fine il risultato non cambia: qualcuno verrà deriso e umiliato di fronte a tutti. Il giovane William Gierke, un ragazzino di 9 anni, era il nuovo arrivato della sua classe quando il primo giorno uno dei suoi coetanei gli chiede il motivo per cui stesse indossando una maglietta rosa. William, un bambino senza malizia e molto sincero, ha risposto al suo nuovo compagno semplicemente che gli piaceva il colore rosa. Da quel momento in poi, gli altri ragazzi hanno iniziato a prenderlo in giro per via di quella sua innocente preferenza. Per fortuna, tutte quelle prese in giro non sono passate inosservate e uno dei maestri di William, David Winters, si è esposto apertamente a sostegno del bambino, dimostrandosi all'altezza del suo ruolo di insegnante.

Il piccolo William si era presentato in classe con una maglietta rosa con su scritto "I veri duri indossano il rosa!", una scelta di colore poco gradita dai suoi coetanei che l'hanno preso di mira chiamandolo "ragazza". Ma che male c'è ad indossare una maglietta rosa? Nulla, infatti il suo insegnante David si è presentato il giorno dopo con una camicia rosa, dimostrando e spiegando alla classe come non ci sia nulla di sbagliato o di controverso nel rosa. 

William aveva preso quella maglietta durante un evento contro il cancro al seno e la indossava simbolicamente come sostegno per tutte le donne. Anche senza una motivazione così profonda, quella maglietta rappresentava comunque un indumento piacevole per il piccolo William e nessuno aveva il diritto di offenderlo in alcun modo. Una volta tornato a casa, William ha raccontato tutto a sua madre, riferendole che il giorno dopo non sarebbe andato a scuola. La mamma, sconfortata per la situazione e dispiaciuto per quello che suo figlio aveva dovuto subire, ha cercato di consolarlo, convincendolo alla fine ad andare a scuola l'indomani. Quel giorno, poi, il suo insegnante Winter si è presentato con una camicia rosa davanti a tutta la classe, infondendo un bel po' di coraggio a quel ragazzino di 9 anni. 

Advertisement

I due si sono anche fatti una foto insieme, che poi Winter ha inviato alla mamma del bambino. In lacrime, la donna si è sentita subito rassicurata dal fatto che a scuola ci fosse qualcuno come David Winter a prendersi cura di suo figlio e degli altri alunni. Per tutto il resto della settimana il maestro ha continuato ad indossare una camicia rosa, per dimostrare alla classe che effettivamente "i duri indossano il rosa", senza alcuna vergogna.

Sono questi gli insegnanti appassionati davvero del proprio lavoro, che sono sempre dalla parte degli studenti, e che dimostrano di tenerci sul serio.

Advertisement

Lascia il tuo commento!

Advertisement
Advertisement
x

Per favore Accedi per caricare un video

Registrati tramite Facebook con 2 semplici click!
(Usiamo Facebook solo per velocizzare la registrazione e NON posteremo nulla sulla tua bacheca)

Accedi con Facebook

Ti è piaciuto il Video?

Clicca su "Mi piace" e non perderti i migliori della rete.

×

Già sono fan, grazie