Ha un grave incidente in barca: la sua fedele cagnolina nuota per 11 ore per salvargli la vita - GuardaCheVideo.it
x
Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza i cookies. Continuando a navigarlo acconsenti al loro uso in conformità alla nostra privacy policy Ok
x
Ha un grave incidente in barca: la sua…
È più facile accudire un neonato che un bambino di 2 anni: lo suggerisce una pedagogista 10 donne che hanno chiesto ai make-up artist delle sopracciglia professionali ottenendo risultati discutibili

Ha un grave incidente in barca: la sua fedele cagnolina nuota per 11 ore per salvargli la vita

25 Agosto 2020 • di Davide Bert
2.393
Advertisement

Le storie che raccontano dell’incredibile coraggio e della fedeltà degli amici a 4 zampe non finiscono mai. È stupendo leggerle e commuoversi per l’amore immenso e incondizionato che queste creature sanno manifestare. Ci sono cani che attendono anni il ritorno del proprietario, altri che sfidano le fiamme, altri ancora che si gettano senza esitare sugli aggressori. Anche la storia di oggi racconta del perché il cane sarà sempre è per sempre il migliore amico dell’uomo.

via: people.com
immagine: Source: Facebook

Brisbane è una città australiana situata sulle rive dell’omonimo fiume nella regione del Queensland e proprio qui si è verificato un episodio davvero incredibile, che ha come protagonista un pastore tedesco di nome Heidi. Il suo proprietario, un 63enne del posto, si era allontanato in sua compagnia per una tranquilla battuta di pesca al largo nella baia.

Ad un tratto si è accorto che qualcosa non andava e che il motore stava perdendo colpi. Come se non bastasse, il piccolo natante stava rapidamente imbarcando acqua. In brevissimo tempo sia lui che la cagnetta si sono ritrovati a mollo, lontanissimo dalla riva. Heidi non si è persa d’animo, così ha messo in moto le zampette ed è andata in cerca di soccorso.

Advertisement
immagine: Source: Facebook

Un pescatore ha notato il cane che si aggirava da solo con fare piuttosto nervoso ed ha allertato la polizia fluviale di Moreton Bay. Seguendolo gli agenti sono riusciti ad arrivare fino al proprietario, mettendolo in salvo. Dal racconto dell’uomo e dalla distanza che separa il luogo dell’incidente dall’ingresso della baia, la polizia ha stimato che Heidi aveva nuotato per circa 11 ore.

In pratica non ha smesso di nuotare finché non è riuscita ad attirare l’attenzione di qualcuno. Non c’è che dire, una vera prova di lealtà e di forza d’animo. Per il gesto eroico la cagnetta è stata nominata poliziotta onoraria dai funzionari del corpo fluviale di Brisbane.

Prima di questo evento il suo proprietario già sapeva di vivere accanto ad una grande amica, ma ora ha scoperto di avere anche un angelo custode.

Tags: CaniSalvataggiStorie
Advertisement

Lascia il tuo commento!

Advertisement
Advertisement
x

Per favore Accedi per caricare un video

Registrati tramite Facebook con 2 semplici click!
(Usiamo Facebook solo per velocizzare la registrazione e NON posteremo nulla sulla tua bacheca)

Accedi con Facebook

Ti è piaciuto il Video?

Clicca su "Mi piace" e non perderti i migliori della rete.

×

Già sono fan, grazie