Dopo un turno di 13 ore torna a casa e chiede alla moglie se le serve una mano a sbrigare le faccende - GuardaCheVideo.it
x
Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza i cookies. Continuando a navigarlo acconsenti al loro uso in conformità alla nostra privacy policy Ok
x
Dopo un turno di 13 ore torna a casa…
Un bimbo taglia i capelli alla sorellina: la parrucchiera trasforma l'incidente in un'acconciatura deliziosa Vecchie lire: le 6 monete rare e più ricercate che possono valere fino a 15.000 euro

Dopo un turno di 13 ore torna a casa e chiede alla moglie se le serve una mano a sbrigare le faccende

17 Agosto 2020 • di Davide Bert
19.682
Advertisement

Nella cultura americana, nei film e nelle pubblicità anni ’50, campeggiava una particolare immagine iconica della famiglia. L’uomo al ritorno dall’ufficio veniva accolto in salotto dalla mogliettina amorevole che gli prendeva le scarpe e gli versava da bere sorridente.

Quello scorcio di vita domestica quasi dava a intendere che soltanto gli uomini potevano ritenersi stanchi. Alle donne, quindi, spettava la totale gestione della casa e l’accudimento dei figli.

Guardare quegli scatti e quei filmati è un po' come osservare i disegni pittorici fatti nella  preistoria. Per fortuna oggi molte società si sono evolute, e da questo punto di vista esiste la regola della collaborazione e del gioco di squadra. Un esempio di ciò è la storia postata sui social da Jessica Maddux, una moglie, ma anche una madre. Un giorno come un altro, suo marito è entrato in casa dopo un turno di lavoro di 13 ore, chiedendole se poteva essere utile in qualche modo.

In verità quel comportamento non è l’eccezione in casa Maddux, ma piuttosto è la regola. Il brav’uomo si rende utile ogni volta che può, alleggerendo il peso di Jessica nelle sue tante incombenze quotidiane.

Quella volta, però, la donna ha pensato di immortalare il momento e di condividere con il mondo il dono di avere un compagno così amorevole e collaborativo. Come tanti uomini, lui sa essere un buon padre, un lavoratore instancabile, un amante premuroso e un sostegno effettivo per la sua famiglia. Quando si ha la responsabilità di una famiglia non esistono scuse, le cose si fanno in due.

Capitano giorni in cui si desidererebbe soltanto farsi una doccia e mettersi a letto, ma il dovere chiama. I figli hanno bisogno di attenzioni e c’è sempre qualcosa da fare o una problema da risolvere. Per fortuna, se c’è accordo, intesa e comprensione, questa fatica viene divisa equamente e si sopporta più facilmente. Cambiare i pannolini, cucinare, lavare i piatti o fare la spesa non rende un individuo meno virile, ma anzi è la differenza che separa l’essere maschio dall'essere un uomo.

Tags: FamigliaStorieAmore
Advertisement

Lascia il tuo commento!

Advertisement
Advertisement
x

Per favore Accedi per caricare un video

Registrati tramite Facebook con 2 semplici click!
(Usiamo Facebook solo per velocizzare la registrazione e NON posteremo nulla sulla tua bacheca)

Accedi con Facebook

Ti è piaciuto il Video?

Clicca su "Mi piace" e non perderti i migliori della rete.

×

Già sono fan, grazie