Alcuni semplici trucchi per profumare un bagno senza finestre - GuardaCheVideo.it
x
Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza i cookies. Continuando a navigarlo acconsenti al loro uso in conformità alla nostra privacy policy Ok
x
Alcuni semplici trucchi per profumare…
I genitori negano i 20.000 dollari per il matrimonio della figlia quando scoprono che stava per sposare una donna 12 persone che hanno lottato per dimagrire e oggi mostrano orgogliose i risultati raggiunti

Alcuni semplici trucchi per profumare un bagno senza finestre

03 Agosto 2020 • di Marta Mastrogiovanni
2.930
Advertisement

Non tutti i bagni delle nostre abitazioni sono dotati di finestre che permettono un corretto ricircolo d'aria. Per alcuni l'opzione del bagno senza finestre è inconcepibile e certamente sfavorevole: i bagni "ciechi" sono per così dire svalutati rispetto a quelli con almeno una finestra. In ogni caso, al giorno d'oggi è abbastanza diffuso trovare bagni senza finestre. Cosa fare in questi casi per profumare l'ambiente e nascondere i cattivi odori? L'umidità che si concentra soprattutto in questa stanza della casa può, infatti, essere tra le cause degli odori sgradevoli che si respirano nel bagno. Se siete stanchi dei prodotti spray con profumazioni scadenti, provate qualcuno di questi trucchi naturali!

Eliminare odori sgradevoli causati dall'umidità:

immagine: Pexels

L'accumulo di umidità può provocare una serie di odori sgradevoli che, possibilmente, vorremmo evitare di avere nel nostro bagno. Per limitare i danni è possibile assorbire l'umidità con del sale da cucina: posizionate un setaccio o uno scolapasta su una bacinella/pentola e poi, dopo averlo ricoperto con un telo da cucina, mettete su di esso 100-150 gr di sale grosso.

Per profumare l'ambiente:

immagine: Youtube / BabyAli

Un deodorante per ambienti fatto in casa è sempre una bella opzione. Come procedere: mettete un po' di bicarbonato di sodio all'interno di un vasetto di vetro e aggiungetevi delle gocce di oli essenziali a vostro gusto; dopo aver mescolato i due ingredienti, inserite un lumino al centro del vasetto (una candela tealight, per intenderci). Quando lo accenderete, la fragranza dell'olio essenziale invaderà la stanza da bagno. In alternativa, se non volete usare le candele, potete forare l'eventuale coperchio del vasetto di vetro e lasciare al suo interno soltanto il bicarbonato mescolato con gli oli essenziali. Se non avete il coperchio del barattolino, potete sostituirlo con una garza colorata, ad esempio.

Advertisement
immagine: Pexels

Un altro metodo molto veloce per profumare il bagno è versare 2 o 3 gocce di olio essenziale (il vostro preferito) direttamente sul rotolo di cartone che si trova all'interno del rotolo di carta igienica. Per quanto riguarda la scelta degli oli essenziali da utilizzare, si consigliano quelli alla lavanda e al sandalo, per profumare il bagno.

Debellare i cattivi odori dai sanitari:

immagine: Pexels

Per debellare i cattivi odori dai sanitari in modo veloce ed efficace, potete versare in una bottiglia spray 200 ml di alcol denaturato e 200 ml di ammorbidente in forma concentrata. Agitate bene e utilizzatelo come detergente per pulire i sanitari.

Si tratta di pochi e semplici trucchi che vi permetteranno di ridurre sensibilmente i cattivi odori nel bagno di casa. Fateci sapere se ne avete provato qualcuno!

Tags: TrucchiFai da te
Advertisement

Lascia il tuo commento!

Advertisement
Advertisement
x

Per favore Accedi per caricare un video

Registrati tramite Facebook con 2 semplici click!
(Usiamo Facebook solo per velocizzare la registrazione e NON posteremo nulla sulla tua bacheca)

Accedi con Facebook

Ti è piaciuto il Video?

Clicca su "Mi piace" e non perderti i migliori della rete.

×

Già sono fan, grazie