Quest'uomo si è rifiutato di lasciare il suo parco minacciato dagli incendi per proteggere oltre 100 koala - GuardaCheVideo.it
x
Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza i cookies. Continuando a navigarlo acconsenti al loro uso in conformità alla nostra privacy policy Ok
x
Quest'uomo si è rifiutato di lasciare…
Questo video mostra la tenera amicizia tra un cane e un pappagallo, che non smettono mai di giocare La proprietaria di questa caffetteria ha dato lavoro a un senzatetto entrato nel locale a chiedere elemosina

Quest'uomo si è rifiutato di lasciare il suo parco minacciato dagli incendi per proteggere oltre 100 koala

21 Gennaio 2020 • di Lorenzo Mattia Nespoli
1.931
Advertisement

Quando si dice che le persone migliori si vedono nel momento del bisogno non si parla solo per luoghi comuni. Questa frase, infatti, rappresenta al meglio Sam Mitchell, proprietario del Kangaroo Island Wildlife Park, una riserva faunistica situata in Australia del sud, sulla meravigliosa Isola dei Canguri. 

Purtroppo, come molte altre zone del Continente oceanico, anche quest'isola subisce l'enorme devastazione degli incendi boschivi che, da settembre 2019, hanno distrutto intere regioni dell'Australia e causano la morte di moltissimi animali. La decisione presa da Mitchell, in un contesto come questo, è un segnale forte, emozionante, di coraggio e di estrema vicinanza alle creature in pericolo.

via: Sky News

It has been a devastating few weeks and months for so many in our community and we are so thankful to still be here and...

Pubblicato da Kangaroo Island Wildlife Park su Giovedì 16 gennaio 2020

Anche la zona dove si trova il Parco di Sam, come molte altre, è stata interessata dagli ordini di evacuazione emessi dalle Forze di sicurezza australiane. Mitchell, però, ha deciso che non si sarebbe mosso da lì, con l'unico scopo di stare vicino a oltre 100 koala feriti.

Sia lui che un altro membro dello staff, mettendo a rischio le loro stesse vite, hanno dato un segnale fortissimo in una situazione di emergenza come quella che sta vivendo l'isola australiana, sulla quale purtroppo hanno già perso la vita migliaia di piccoli marsupiali e altri animali.

Advertisement

Nine of our rescues moved into the new soft release enclosure today, they arrived with minor injuries and required...

Pubblicato da Kangaroo Island Wildlife Park su Domenica 12 gennaio 2020

A causa dei devastanti roghi, sono oltre 100 i koala portati del Parco, con gravi ustioni sul corpo e sintomi di malnutrizione. «Non posso starmene seduto a vederli morire» ha detto Sam quando è stato intervistato riguardo alla sua decisione.

Nella speranza che l'emergenza rientri e che sempre meno animali rischino la vita, non resta che fare un plauso a persone come Mitchell che, con il loro coraggio e la loro generosità, restituiscono fiducia nell'umanità.

Advertisement

Lascia il tuo commento!

Advertisement
Advertisement
x

Per favore Accedi per caricare un video

Registrati tramite Facebook con 2 semplici click!
(Usiamo Facebook solo per velocizzare la registrazione e NON posteremo nulla sulla tua bacheca)

Accedi con Facebook

Ti è piaciuto il Video?

Clicca su "Mi piace" e non perderti i migliori della rete.

×

Già sono fan, grazie