La cagnolina muore di paura tra le braccia del suo padrone a causa dei fuochi d'artificio troppo rumorosi - GuardaCheVideo.it
x
Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza i cookies. Continuando a navigarlo acconsenti al loro uso in conformità alla nostra privacy policy Ok
x
La cagnolina muore di paura tra le braccia…
La mamma sorprende il figlio all'uscita di scuola riportandogli il cane che aveva perso 2 settimane prima Lui ha 106 anni, lei 105: sono sposati da 80 anni e sono i coniugi viventi più longevi del mondo

La cagnolina muore di paura tra le braccia del suo padrone a causa dei fuochi d'artificio troppo rumorosi

19 Dicembre 2019 • di Marta Mastrogiovanni
4.953
Advertisement

La sera di Capodanno si usa festeggiare con amici o parenti la fine dell'anno e l'arrivo di quello nuovo, nella speranza che sia sempre migliore del precedente. È in queste occasioni che, soprattutto i giovani ma non solo, si divertono a sparare botti e fuochi d'artificio colorati che, se da un lato aiutano a creare un'atmosfera di festa, dall'altro risultano eccessivamente rumorosi e persino letali per alcuni poveri animali. Rumori troppo forti, come appunto i botti di fine anno, provocano uno stress incredibile per quei cani, gatti e altri piccoli animali che teniamo in casa; in alcuni casi, degli animali non ce la fanno e muoiono letteralmente di crepacuore. Purtroppo, è ciò che è successo a questo boxer che, spaventato a morte dai rumori, ha esalato i suoi ultimi respiri tra le braccia del padrone.

immagine: Facebook / ADAE

Maguì è una dolcissima cagnolina che purtroppo ha perso la vita a causa di un attacco cardiaco per colpa del rumore dei fuochi d'artificio. È successo il 14 dicembre nella sua casa di Esquel, in Argentina. Antonella Modasjazh ha visto come il suo cane Maguì ha perso la vita lentamente mentre il figlio maggiore l'ha abbracciata per cercare di calmarla. L'amore che il figlio di Antonella in quel momento, purtroppo, non è servito a far sì che il cuore di Maguì resistesse alla paura. Se n'è andata così, tra le braccia del suo padrone, il quale ha fatto di tutto per calmarla e consolarla. Ma di fronte ai rumori incessanti dei botti e dei fuochi d'artificio non c'è stato nulla da fare.

immagine: Facebook / ADAE

La famiglia ha condiviso la storia sui social network con un post molto emotivo e con delle foto di Maguì; con la loro testimonianza hanno voluto cercare di sensibilizzare le persone sugli effetti dei botti di fine anno nei cani: "Era nostra amata amica! Si chiamava Maguì ed è appena morta. Era anziana ed era terrorizzata dai botti. Non sapevamo dove altro metterla mentre gli altri si stavano divertendo. Le è preso un attacco al cuore, abbiamo chiamato tutti i veterinari di Esquel per aiutarci e nessuno ci ha assistito! Il cane è morto tra le braccia di mio figlio, implorandomi di chiamare qualcuno per venire ad aiutarla."

Vi sembra giusto che un animale debba perdere la vita per un nostro puro e semplice divertimento? Sono tante le raccomandazioni ogni anno, ma purtroppo sembrano non bastare mai.

Tags: AnimaliCaniCommoventi
Advertisement

Lascia il tuo commento!

Advertisement
Advertisement
x

Per favore Accedi per caricare un video

Registrati tramite Facebook con 2 semplici click!
(Usiamo Facebook solo per velocizzare la registrazione e NON posteremo nulla sulla tua bacheca)

Accedi con Facebook

Ti è piaciuto il Video?

Clicca su "Mi piace" e non perderti i migliori della rete.

×

Già sono fan, grazie