Regalano al cane ormai paralizzato un'ultima passeggiata in riva al mare su un lettino mobile - GuardaCheVideo.it
x
Regalano al cane ormai paralizzato un'ultima…
Non allatta più il figlio da tempo ma scopre che la suocera lo fa di nascosto al posto suo: madre va su tutte le furie

Regalano al cane ormai paralizzato un'ultima passeggiata in riva al mare su un lettino mobile

05 Ottobre 2021 • di Marta Mastrogiovanni
5.166
Advertisement

Un animale domestico è molto più di una semplice compagnia: dopo anni trascorsi fianco e fianco, diventa un amico inseparabile, un membro della famiglia in più con cui abbiamo avuto il piacere di passeggiare, mangiare e persino chiacchierare insieme! Non c'è da stupirsi, dunque, se il momento della separazione è sempre un po' tragico e doloroso, proprio come tutte le separazioni. Che sia un gatto o un cagnolino, poco importa, - è l'amore che ci lega a loro che conta. Ed è per questo che, quando sentiamo che i nostri animaletti si avvicinano alla fine dei loro giorni, proviamo a dar loro tutto il conforto possibile ed immaginabile. Non vorremmo mai che si ritrovassero completamente soli nei loro ultimi istanti, per questo Gianna Serena Manfredi, volontaria di un gruppo di soccorso cinofilo di nome "Qua la zampa", ha voluto regalare un bellissimo ultimo momento a heart, un dolcissimo Pastore Tedesco ormai paralizzato da tempo.

Si sa che i Pastori Tedeschi soffrono molto di patologie legate al midollo spinale e rischiano non di rado di ritrovarsi con le zampe posteriori paralizzate. Si tratta della mielopatia degenerativa, che può compromettere del tutto la funzionalità degli arti posteriori del cane. Purtroppo, è esattamente questa la triste fine a cui gradualmente è andato incontro Heart, un cucciolone dall'aria dolce e gentile, che era stato abbandonato dalla sua famiglia dopo un trasloco. Chi lo ha trovato in strada, incapace di muoversi, ha subito allertato il gruppo di soccorso cinofilo "Qua la zampa", per soccorrere il cane. Per fortuna, l'intervento dei volontari è stato tempestivo e Heart è sopravvissuto. La malattia, però, non gli ha permesso di resistere troppo a lungo: nel giro di poco tempo, le sue zampe anteriori si sono paralizzate del tutto e, progressivamente, anche il resto del corpo.

Heart è il nome che gli hanno dato, a simboleggiare il suo cuore spezzato dopo essere stato abbandonato. Per fortuna, l'animale ha vissuto un intero anno nel rifugio, tra le coccole e l'affetto dei volontari. Gianna Serena Manfredi, poi, ha voluto regalare al cagnolone un ultimo momento di pace e serenità dinanzi al mare. La donna lo ha portato a fare una passeggiata sul lungomare, grazie ad un lettino mobile messo a punto proprio per questo tipo di situazioni. "Volevo farlo sentire amato" ha commentato la donna, dedita al benessere dei suoi amici a quattro zampe.

Advertisement

Così, gli ultimi attimi di heart, il cane dal cuore grande, sono stati davanti alle onde del mare. Un momento commovente, ma anche felice per aver dato l'ultima opportunità al cane: “È stato un momento davvero calmo e felice per Heart. Per qualche ora ha potuto dimenticare il dolore sofferto per colpa di chi non lo amava, o per colpa del fatto di non poter più correre come gli altri cani e di essere imprigionato nel proprio corpo. Gli ho dato dell'acqua fresca in modo che potesse godersi l'odore della libertà", ha concluso Gianna, visibilmente commossa.

Tags: AnimaliCaniCommoventi
Advertisement

Lascia il tuo commento!

Advertisement
Advertisement
x

Per favore Accedi per caricare un video

Registrati tramite Facebook con 2 semplici click!
(Usiamo Facebook solo per velocizzare la registrazione e NON posteremo nulla sulla tua bacheca)

Accedi con Facebook

Ti è piaciuto il Video?

Clicca su "Mi piace" e non perderti i migliori della rete.

×

Già sono fan, grazie