Gli proibiscono di dare cibo gratis ai senzatetto: i commercianti temono che il quartiere possa "sporcarsi" - GuardaCheVideo.it
x
Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza i cookies. Continuando a navigarlo acconsenti al loro uso in conformità alla nostra privacy policy Ok
x
Gli proibiscono di dare cibo gratis…
Una donna adotta tutte e 4 le figlie della sua amica morta a causa di un tumore al cervello Non ha i soldi per fare tutte le riparazioni alla sua casa: i vicini aiutano l'anziana donna a sistemare l'abitazione

Gli proibiscono di dare cibo gratis ai senzatetto: i commercianti temono che il quartiere possa "sporcarsi"

15 Dicembre 2019 • di Claudia Melucci
5.034
Advertisement

Zuhaib Abbas Bangash è un ragazzo pakistano che si è trasferito in Nuova Zelanda in cerca di fortuna. Qui ha aperto un negozio di kebab ed altri cibi etnici: prepara piatti deliziosi la cui vendita gli permette di tenere aperto il negozio, ma se si presenta un senzatetto che non ha abbastanza denaro per pagarsi il pasto non si fa molti problemi ad offrirglielo. È proprio questo gesto altruista ad aver scatenato malumori nel quartiere dove lavora: secondo gli altri negozianti, questo modo di fare di Zuhahib attira i senzatetto e "imbratta" il quartiere.

via: Daily Mail

Zuhaib Abbas Bangash vive in Nuova Zelanda da 8 anni, dopo aver lasciato il Pakistan: ha perso la moglie poco prima della partenza e solo dopo anni di duro lavoro ha messo da parte abbastanza denaro in modo da poter portare i suoi figli con lui. Conosce bene cosa sia la fame e per questo motivo non si tira indietro quando al suo negozio arriva qualche senzatetto in cerca di cibo.

Zuhaib ha pensato di diffondere la notizia che ogni domenica, dopo le 17.30, avrebbe offerto un kebab a chi ne avesse avuto voglia pur non avendo soldi per pagarlo. 

Dopo la domenica di beneficenza, Zuhaib ha ricevuto notizia del malumore degli altri commercianti della zona, secondo i quali il fatto di dare cibo gratuito avrebbe attirato troppi senzatetto nel quartiere e a risentirne sarebbero state le altre attività. Per questo hanno cosigliato a Zuhaib di finirla con il suo modo di fare.

"Non sono cattive persone. So che hanno una pessima reputazione, ma vogliono solo mangiare, Hanno bisogno di cibo e io ho cibo. Spendo 600 dollari ogni settimana per portare avanti questo progetto. Perché dovrei smettere?" So che quello che faccio li rende molto felici", ha detto Zuhaib.

 

Advertisement

Dal momento che la disputa tra Zuhaib e gli altri commercianti ha guadagnato popolarità, l'associazione commercianti della zona si è sentita di puntualizzare il motivo per cui è stato chiesto al ragazzo di smettere di dare cibo ai senzatetto: secondo la rappresentante dell'organizzazione, infatti, è in cantiere un progetto per aiutare le persone bisognose in un modo più appropriato, senza che nessuno ne possa trarre svantaggio.

Nonostante il malcontento generale, Zuhaib è fermo nel continuare la sua opera di bene. Incontrerà altri ostacoli, ma la voglia di aiutare il prossimo gli farà trovare di volta in volta una soluzione! 

Advertisement

Lascia il tuo commento!

Advertisement
Advertisement
x

Per favore Accedi per caricare un video

Registrati tramite Facebook con 2 semplici click!
(Usiamo Facebook solo per velocizzare la registrazione e NON posteremo nulla sulla tua bacheca)

Accedi con Facebook

Ti è piaciuto il Video?

Clicca su "Mi piace" e non perderti i migliori della rete.

×

Già sono fan, grazie