x
Questo ragazzo sulla sedia a rotelle…
Dover dire addio a un genitore provoca un dolore straziante, e nessuno è mai abbastanza preparato a viverlo Quest'uomo salva i gatti randagi dal freddo utilizzando vecchi frigoriferi portatili

Questo ragazzo sulla sedia a rotelle è arrivato in cima al Machu Picchu grazie al suo migliore amico

21 Novembre 2019 • di Simone Fabriziani
2.458
Advertisement

Lui vive sulla sedia a rotelle sin dall'età di 18 anni dopo essersi rotto l'osso del collo tuffandosi, l'altro ha 29 anni e viaggia per il mondo in motocicletta, senza sosta e senza meta. I due, rispettivamente Philip Stephens e Emiliano Bisson, si sono conosciuti per caso, galeotto il caregiver di Philip, a Sydney in Australia, quando Emiliano si trovava lì a compimento di un viaggio intorno al mondo che gli era "costato" varie esperienze di vita e 65.000 km e 22 diversi paesi in motocicletta. Ed è stata amicizia a prima vista.

via: Infobae

Parlando con Phil, Emilano scoprì che non solo le sovvenzioni del governo australiano gli permettevano di poter pagare i suoi caregiver e fare viaggi intorno al mondo durante l'anno, ma che aveva proprio come grande passione il viaggiare; un giorno Emiliano chiese al ragazzo australiano qual'era il suo sogno più grande, e lui gli rispose che avrebbe amato visitare la città di Machu Picchu in Perù.

Emiliano non ci ha pensato due volte: "Ti ci porto io", ha detto. E così è stato. Grazie all'aiuto anche di Marcos Peluffo, il badante di Philip, i tre sono partiti per un viaggio che li avrebbe cambiati poi per sempre.

I tre sono partiti alla volta del famoso sito archeologico inca che si trova in Perù e, nonostante la difficoltà di un percorso accidentato che è stato però attraversato da una passerella costruita per persone su sedia a rotelle, i tre ragazzi volenterosi sono finalmente arrivati a toccare la vetta delle Ande, ad ammirare un panorama che li ha lasciati senza fiato ma estremamente soddisfatti.

Advertisement

Un'amicizia che non soltanto ha cambiato in meglio la vita di Philip e di Emiliano, ma che dimostra come il legame amicale non conosce limiti...e che non è mai troppo tardi per realizzare i propri sogni, anche quando sembrano impossibili!

Advertisement
Advertisement
Advertisement
x

Per favore Accedi per caricare un video

Registrati tramite Facebook con 2 semplici click!
(Usiamo Facebook solo per velocizzare la registrazione e NON posteremo nulla sulla tua bacheca)

Accedi con Facebook

Ti è piaciuto il Video?

Clicca su "Mi piace" e non perderti i migliori della rete.

×

Già sono fan, grazie