Se soffri di ansia, potresti essere più intelligente della media: lo rivela uno studio - GuardaCheVideo.it
x
Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza i cookies. Continuando a navigarlo acconsenti al loro uso in conformità alla nostra privacy policy Ok
x
Se soffri di ansia, potresti essere…
Cari genitori, smettetela di urlare se volete che i vostri figli non lo facciano Mai andare a letto con la rabbia nel cuore: l'emozionante storia di una mamma e di suo figlio

Se soffri di ansia, potresti essere più intelligente della media: lo rivela uno studio

1.306
Advertisement

L'ansia è una delle patologie psicologiche più diffuse e frequenti nella popolazione mondiale; da semplice disturbo momentaneo dovuto a situazioni di vita piuttosto stressanti a vera e propria sindrome paralizzante, l'ansia però può avere anche i suoi vantaggi: secondo una ricerca scientifica, chi ne soffre con frequenza possiede delle capacità e abilità mentali che sono segno di una intelligenza superiore alla media. Ecco perché.

Tra i maggiori sintomi dell'ansia vanno elencati frequentemente sudorazione, palpitazioni, aumento della tensione muscolare, respiro agitato, dolore fisico, tremore, dilatazione della pupilla, irrequietezza o eccessiva preoccupazione. Uno studio scientifico condotto dal Dottor David Barlow tende però a sottolineare che il disturbo ansiolitico può essere analizzato come un'ombra di spiccate capacità intellettive; ciò significa che può generare un alto livello di consapevolezza sull'esistenza e su ciò che significa essere veramente vivi.

Secondo la ricerca di Barlow, l'ansia attiva un meccanismo di difesa e di sopravvivenza che funziona come motore per risolvere i problemi della vita di tutti i giorni; la conseguenza è una migliore strategia nel cercare soluzioni differenti ad altrettanti differenti punti di snodo dei conflitti interiori che caratterizzano la nostra quotidianità.

L'ansia è parte stessa dell'essere umano, sempre secondo Barlow, non è una vera e propria malattia che ha bisogno di una cura, ma un disturbo che può richiedere differenti trattamenti per mitigarla ma non cancellarla, perché ha appunto una funzione protettiva.

Advertisement
immagine: Max Pixel

Convivere con l'ansia è possibile, e il trattamento migliore per tenerla a bada è quella di accoglierla nei suoi aspetti più vantaggiosi e positivi, almeno fino a quando questa non diventi una patologia con cui è impossibile fare i conti nella quotidianità. In quel caso, non esitate a rivolgervi ad uno specialista per un trattamento efficace e che farà senza dubbio al caso vostro.

Source:

Advertisement

Lascia il tuo commento!

Advertisement
Advertisement
x

Per favore Accedi per caricare un video

Registrati tramite Facebook con 2 semplici click!
(Usiamo Facebook solo per velocizzare la registrazione e NON posteremo nulla sulla tua bacheca)

Accedi con Facebook

Ti è piaciuto il Video?

Clicca su "Mi piace" e non perderti i migliori della rete.

×

Già sono fan, grazie