Come realizzare il repellente naturale fai-da-te contro mosche e zanzare, per un'estate senza punture - GuardaCheVideo.it
x
Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza i cookies. Continuando a navigarlo acconsenti al loro uso in conformità alla nostra privacy policy Ok
x
Come realizzare il repellente naturale…
Catania: 50 medici volontari offrono gratis cure, farmaci e assistenza alle persone bisognose I nostri genitori non sono infallibili: è tempo di perdonare gli errori del passato e accettare la loro imperfezione

Come realizzare il repellente naturale fai-da-te contro mosche e zanzare, per un'estate senza punture

23 Luglio 2019 • di Marta Mastrogiovanni
3.850
Advertisement

Con l'estate, oltre al caldo e al bel tempo, arrivano inevitabilmente anche i fastidiosissimi insetti e le punture di zanzara diventano all'ordine del giorno. Attualmente, in commercio si trovano tantissimi prodotti chimici in grado di allontanare questi animaletti così antipatici ma, ogni volta che utilizziamo un repellente spray sul nostro corpo, o accendiamo una classica "piastrina" contro le zanzare, dobbiamo anche pensare alla nostra salute. Perché invece di spendere soldi in prodotti tossici non proviamo qualche soluzione naturale? In questo articolo vogliamo suggerirvi come confezionare un repellente naturale fai-da-te.

via: monq

Questo repellente non uccide gli insetti, ma li tiene lontano. Funziona molto bene contro mosche e zanzare...provatelo!

Gli ingredienti principali sono i seguenti:

  • 4 vasetti di vetro
  • 40 gocce di olio essenziale di cedro (legno)
  • 40 gocce di olio essenziale di lavanda
  • 40 gocce di olio essenziale di limone
  • 40 gocce di citronella
  • 2 limoni
  • 2 lime
  • 8 rametti di rosmarino fresco
  • Acqua
  • Tealight (candele) galleggianti

Procedimento:

Taglia a fettine i limoni e i lime, tenendo conto che tutti e 4 i vasetti devono contenere la stessa quantità di ingredienti. Metti due rametti di rosmarino su ogni fetta e riempi il vasetto di acqua per circa 3/4.

Aggiungi gli oli essenziali: 10 gocce di ogni olio per ciascun vasetto ed agita bene il tutto, in modo tale da mescolare bene gli oli. Aggiungi un'altra fetta di limone e lime nel vasetto e, se vedi che non si è riempito abbastanza, aggiungi un altro po' di acqua.

Una volta concluso questo passaggio, puoi accendere le candele galleggianti all'interno del vasetto di vetro. E il gioco è fatto!
Per quest'estate potete dire addio agli insetti più fastidiosi!

Advertisement

Lascia il tuo commento!

Advertisement
Advertisement
x

Per favore Accedi per caricare un video

Registrati tramite Facebook con 2 semplici click!
(Usiamo Facebook solo per velocizzare la registrazione e NON posteremo nulla sulla tua bacheca)

Accedi con Facebook

Ti è piaciuto il Video?

Clicca su "Mi piace" e non perderti i migliori della rete.

×

Già sono fan, grazie