Questa cagnolina è stata sepolta nella sabbia e abbandonata al suo destino. I soccorsi arrivano appena in tempo - GuardaCheVideo.it
x
Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza i cookies. Continuando a navigarlo acconsenti al loro uso in conformità alla nostra privacy policy Ok
x
Questa cagnolina è stata sepolta nella…
Se vuoi far durare il tuo matrimonio, metti da parte la A 7 anni, questo bambino autistico riesce a parlare 9 lingue dando una lezione di vita al mondo

Questa cagnolina è stata sepolta nella sabbia e abbandonata al suo destino. I soccorsi arrivano appena in tempo

2.530
Advertisement

Di fronte ad alcune notizie, sembra che la crudeltà umana non abbia mai fine. Specialmente nei confronti degli animali, ancora oggi, sembra che alcuni esseri (poco) umani si divertano a riversare le loro frustrazioni e problemi. È il caso di una povera cucciola di cane ritrovata e salvata per miracolo su una spiaggia delle Hawaii. La poverina era stata letteralmente sepolta viva nella sabbia dal suo padrone che, come se non bastasse, era armato di un machete arrugginito. Chissà cosa avrebbe potuto fare oltre a questo orribile gesto. Fortunatamente, un'organizzazione locale, dedita al salvataggio di animali in difficoltà, è riuscita a recuperare la cagnolina.

immagine: Facebook

L'organizzazione PAWS è riuscita ad intervenire in tempo sulla spiaggia di West Oahu, alle Hawaii, dopo aver trovato una cagnolina completamente ricoperta di sabbia fino al collo. L'animale, fortunatamente, era ancora vivo quando i paramedici sono intervenuti. Un passante ha dichiarato di aver visto un uomo seppellire il cane ed allontanarsi con un machete. 

immagine: Facebook

“La cucciola era incredibilmente gonfia, bruciata dal sole e aveva perso il 90% del suo pelo”, ha dichiarato un soccorritore dell'associazione PAWS. Persino durante il suo primo bagnetto, dopo il miracoloso salvataggio, ha continuato a sanguinare a causa delle ferite inflitte. I veterinari hanno presupposto che il padrone avesse intenzione di porre fine alla vita del cane, considerando la gravità dei colpi inferti

Leialoha, che significa "amato bambino", è il nome che è stato dato alla cucciola che ora sta meglio ed ha trovato una mamma adottiva di nome Amanda, pronta a darle tutto il suo affetto. La nuova proprietaria ha aggiornato tutti i curiosi ed interessati alla vicenda con un post su Facebook, nel quale ha rassicurato tutti sullo status della cagnolina: Leialoha sta meglio, anche se il percorso di guarigione sarà lungo, il peggio è passato...di sicuro,non subirà mai più un trattamento del genere!

Advertisement
immagine: Facebook

Per quanto riguarda il precedente proprietario, rimane ancora misteriosa la sua identità, ma purtroppo sembra che non pagherà presto per ciò che ha fatto: “L’applicazione delle leggi sugli animali è molto difficile qui”, ha detto un volontario di PAWS, “a meno che tu non abbia un video che mostri degli abusi sugli animali, una semplice foto o una denuncia non sono sufficienti”.

Nel frattempo, la pagina Facebook di PAWS è riuscita a raccogliere 6.000$ per le cure veterinarie di Leialoha che, con nostra grande gioia, ora è felice e amata dalla sua nuova famiglia.

Tags: AnimaliCaniSalvataggi
Advertisement

Lascia il tuo commento!

Advertisement
Advertisement
x

Per favore Accedi per caricare un video

Registrati tramite Facebook con 2 semplici click!
(Usiamo Facebook solo per velocizzare la registrazione e NON posteremo nulla sulla tua bacheca)

Accedi con Facebook

Ti è piaciuto il Video?

Clicca su "Mi piace" e non perderti i migliori della rete.

×

Già sono fan, grazie