I dolori fisici potrebbero essere collegati al vostro stato emotivo: ecco perché - GuardaCheVideo.it
x
Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza i cookies. Continuando a navigarlo acconsenti al loro uso in conformità alla nostra privacy policy Ok
x
I dolori fisici potrebbero essere collegati…
La bellezza del rapporto fra uomo e cane racchiusa in una poesia davvero emozionante Volete vivere più a lungo e con meno problemi? Ecco gli stravaganti consigli di alcune centenarie

I dolori fisici potrebbero essere collegati al vostro stato emotivo: ecco perché

3.485
Advertisement

Anche se forse non siamo abituati a pensarli come tali, il corpo e la mente sono due entità strettamente correlate. Nonostante la scienza abbia ampiamente dimostrato questa correlazione, la nostra cultura è ancora fortemente legata ad un pensiero che le definisce come due entità separate. Questo modo di pensare ci porta spesso ad ignorare quei segnali che il corpo ci invia quando si tratta di un dolore fisico causato da motivi psicologici. Eppure, una forte emozione può davvero condizionare il nostro corpo, finendo per essere la causa principale di un dolore fisico. La linea di separazione tra dolore fisico e dolore psicologico è molto sottile, ma è bene imparare a riconoscerla.

In questo articolo vogliamo mostrarvi i vari tipi di dolore fisico legati al nostro stato emotivo:

immagine: Flickr

Dolori muscolari: Molti dei dolori muscolari che avvertiamo, ad esempio, sono spesso dovuti ad uno stato d'ansia e forte stress accumulato nel corso della settimana. L'ansia è infatti una delle principali cause di dolori muscolari diffusi, dovuto al fatto che quando ci sentiamo ansiosi percepiamo una situazione di "pericolo" e, per questo, i muscoli si contraggono. Se il nostro stato d'ansia permane più a lungo del normale, ecco che a fine giornata ci sentiremo come se avessimo fatto un'attività sportiva per troppo tempo (purtroppo senza giovare dei benefici che svolgere un'attività fisica comporta!).

Mal di collo: Il dolore al collo è legato al "perdono". Hai problemi a perdonare qualcuno o te stesso? Bene, allora significa che questo forte senso di colpa che ti trascini dietro potrebbe essere la causa del tuo persistente dolore al collo.

Mal di testa: Uno dei motivi per cui, a volte, siamo colti da emicranie improvvise, ha a che fare con il nostro potere decisionale. Quando siamo messi di fronte a scelte difficili non riusciamo a pensare con calma e il nostro corpo reagisce inviandoci determinati segnali. 

immagine: Flickr

Dolore alle gengive: Quando è legato a motivi psicologici, il dolore alle gengive può essere collegato a problemi di insicurezza e mancanza di impegno.

Mal di stomaco: Il dolore allo stomaco, se non ha origine da un disturbo specifico, significa che non riusciamo ad accettare o, per meglio dire, a "digerire" alcuni eventi della nostra vita.

Dolori alla spalla: Capita che, a volte, ci addossiamo problemi di altre persone senza neanche accorgercene. Ciò provoca un sovraccarico emotivo che può comportare dolori alle spalle.

Advertisement
immagine: pixabay

Mal di schiena: Questo tipo di dolore può avere due significati diversi, a seconda del punto in cui si palesa: nella parte alta della schiena o nella parte. Se il dolore percepito è nella parte alta, significa che avvertiamo un vuoto affettivo, che ci sentiamo "abbandonati"; se invece è la parte bassa della schiena a farci male, allora significa che abbiamo preoccupazioni di tipo finanziarie, per cui la condizione di sacrificio costante a cui siamo sottoposti ci fa provare dolore.

Dolore alle mani: Un dolore che potrebbe significare che stai cercando di raggiungere qualcosa di molto difficile, come ad esempio la connessione con le altre persone, non sempre facili da avvicinare.

immagine: pixabay

Dolore ai denti: Questo tipo di dolore è sempre fortemente legato allo stress e a stati di tensione. Quando ci sentiamo in questo stato, tendiamo a stringere i denti, specialmente durante il sonno.

Dolore al ginocchio: Forse stiamo cercando di accontentare più richieste di quante possiamo realmente soddisfare.

Dolore ai piedi: è quando ti senti depresso e hai una bassa considerazione di te stesso che compare questo tipo di dolore.

Dolore al braccio: Forse hai un carico emotivo troppo pesante da sopportare e che non ti permette di andare avanti con la tua vita.

Incredibile quanto il nostro cervello possa influire sul funzionamento del nostro organismo!

Advertisement

Lascia il tuo commento!

Advertisement
Advertisement
x

Per favore Accedi per caricare un video

Registrati tramite Facebook con 2 semplici click!
(Usiamo Facebook solo per velocizzare la registrazione e NON posteremo nulla sulla tua bacheca)

Accedi con Facebook

Ti è piaciuto il Video?

Clicca su "Mi piace" e non perderti i migliori della rete.

×

Già sono fan, grazie