Prendersi cura dei figli è più stancante che lavorare fuori casa, conferma un sondaggio - GuardaCheVideo.it
x
Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza i cookies. Continuando a navigarlo acconsenti al loro uso in conformità alla nostra privacy policy Ok
x
Prendersi cura dei figli è più stancante…
Il mio cane non è il mio Quando si ama davvero la fedeltà non è un sacrificio, ma un modo naturale di essere

Prendersi cura dei figli è più stancante che lavorare fuori casa, conferma un sondaggio

3.534
Advertisement

Nella maggior parte dei mestieri, si lavora un determinato numero di ore quotidiane, con uno o due giorni liberi a settimana; e sapere che, finito l'orario di lavoro, si tornerà a casa o si incontreranno gli amici per rilassarsi è una prospettiva spesso indispensabile a motivarci la mattina quando ci alziamo dal letto.

Eppure c'è un tipo di lavoro che dura 24 ore su 24, non conosce giorni di pausa, né ferie, e per il quale non è prevista pensione: quello di genitore, e più in particolare quello della mamma.

Prendersi cura dei bambini è un lavoro a tempo pieno che assorbe tutte le proprie risorse fisiche e mentali; come se ciò non bastasse, solitamente le donne oggi lavorano anche fuori di casa.

Di conseguenza, non solo al ritorno dal proprio impiego ci si ritrova a far fronte ai mille e più bisogni dei propri figli, ma persino durante l'orario di ufficio il pensiero corre a loro, cercando di organizzare mentalmente tutte le attività necessarie – prendere i figli a scuola, accompagnarli allo sport, ripetizioni, cucinare, metterli a dormire, etc. Spesso, quando finalmente i pargoli vanno a dormire, ci sono le faccende domestiche più urgenti da sbrigare, come lavare i piatti o fare il bucato.

Si può dire che le madri condividano con i papà questo lavoro – e lo sfinimento che esso comporta – anche se tradizionalmente non è del tutto così.

immagine: Juhan Sonin/Flickr

Un'indagine condotta dall'Università Cattolica di Leuven su oltre 1000 madri e padri ha rilevato che il 13% dei genitori era troppo stanco, e la maggior parte di essi affermava che prendersi cura dei figli è un compito senza fine, che esaurisce e mette a rischio la propria salute fisica ed emotiva. Non sembra esserci di che stare allegri, soprattutto quando sostengono che crescendo i figli non smettono di assorbire le energie dei genitori, anzi: richiedono un sostegno diverso e più importante.

I figli riempono sicuramente di gioia la vita dei genitori, ma tutti hanno bisogno di una pausa dalle responsabilità. Perciò, se volete un consiglio, meglio spronare i figli a svolgere attività che li tengano lontani da mamma e papà – almeno il tempo necessario per un riposino. Non sentitevi in colpa se avete bisogno di ritagliarvi dei momenti di pausa tutti per voi: se sarete più rilassati, ne gioveranno anche i vostri figli.

Tags: DonneBambiniFamiglia
Advertisement

Lascia il tuo commento!

Advertisement
Advertisement
x

Per favore Accedi per caricare un video

Registrati tramite Facebook con 2 semplici click!
(Usiamo Facebook solo per velocizzare la registrazione e NON posteremo nulla sulla tua bacheca)

Accedi con Facebook

Ti è piaciuto il Video?

Clicca su "Mi piace" e non perderti i migliori della rete.

×

Già sono fan, grazie