L'illuminante metodo KonMari: riordinare la casa per migliorare la qualità della propria vita - GuardaCheVideo.it
x
Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza i cookies. Continuando a navigarlo acconsenti al loro uso in conformità alla nostra privacy policy Ok
x
L'illuminante metodo KonMari: riordinare…
Amare, ovvero l'arte di prendersi cura dell'altro I bambini testardi hanno più probabilità di diventare adulti di successo

L'illuminante metodo KonMari: riordinare la casa per migliorare la qualità della propria vita

7.871
Advertisement

Probabilmente avrete già sentito dire che il disordine mentale si riflette nel disordine materiale intorno a voi: secondo Marie Kondo non c'è alcun dubbio che sia così.

Scrittrice giapponese di libri di economia domestica - tra cui il best seller "La magia dell'ordine" - ha ideato il metodo KonMari per riordinare gli spazi abitativi in modo da migliorare la qualità della propria vita; un sistema che ha avuto tanto successo da farla apparire fra le 100 persone più influenti al mondo nel 2015 secondo il Times Magazine. Scopriamo in cosa consiste. 

Quando si vuole far ordine in casa, spesso si inizia identificando gli oggetti che non si usano più: questi vengono meticolosamente posti in un cartone, o altro luogo adibito allo scopo - finché non si riempe al massimo. A questo punto, quando gli spazi di stoccaggio sono tutti occupati, si ricomincia dividendo nuovamente le cose in parti diverse. 

Il metodo KonMari nasce proprio per contrastare l'"effetto di rimbalzo" appena descritto, attraverso una semplice azione: buttare via - o dare in donazione - le cose che non si usano più. In tal modo non potranno più occupare altri spazi utili, né sbucare ancora fuori in futuro.

Spesso non è facile scegliere di gettare via alcuni oggetti, piuttosto per il loro significato emotivo, un ricordo che rievocano; in questo caso, secondo Marie Kondo, bisogna mantenere solo ciò che ci rende felice; e, se si pensa troppo a buttare via o meno un oggetto, allora significa che va buttato senza indugiare oltre, perché non c'è esitazione di fronte a quello che ci trasmette felicità.

Un consiglio? Dire simbolicamente addio all'oggetto selezionato per la spazzatura/donazione, ringraziandolo per il tempo passato insieme - un antidoto alquanto bislacco ma di sicuro effetto contro certi sensi di colpa.

I 9 passaggi del metodo KonMari

immagine: pixabay

Il metodo KonMari prevede nove passaggi, da seguire in serie, senza saltarne alcuno - ovvero:

  • Scarta tutto ciò che non ti rende felici o ha un significato profondo;
  • Conserva solo ciò che porta gioia alla tua vita;
  • Ordina per categoria, non per posizione. Significa ordinare prima tutti i vestiti, senza trascurarli per passare alla stanza;
  • Inizia sempre dai vestiti: è più facile sapere se li usi ancora o meno;
  • Organizza i vestiti restanti in verticale. Forma piccoli rettangoli con i vestiti ed ordinali verticalmente, come una libreria;
  • Non interrompere il riordino di una categoria per passare ad un'altra;
  • Dai valore agli oggetti che conservi;
  • Fai pulizia da solo: altre persone potrebbero convincerti a non gettare via alcune cose;
  • Non comprare nuovi mobili per gli oggetti, a meno che tu non ne abbia altri.
Advertisement

Coloro che hanno provato il metodo KonMari dicono sia stato estremamente utile: volete provarci anche voi?

Tags: CuriosiUtili
Advertisement

Lascia il tuo commento!

Advertisement
Advertisement
x

Per favore Accedi per caricare un video

Registrati tramite Facebook con 2 semplici click!
(Usiamo Facebook solo per velocizzare la registrazione e NON posteremo nulla sulla tua bacheca)

Accedi con Facebook

Ti è piaciuto il Video?

Clicca su "Mi piace" e non perderti i migliori della rete.

×

Già sono fan, grazie